Unica Radio App
Death Before Love

A Ussassai la presentazione del cortometraggio Death Before Love

Death Before Love, il cortometraggio ideato dal musicista Andrea Congia e girato in Ogliastra nel 2016, sarà presentato giovedì 16 Agosto 2018 a Ussassai, in occasione della “Festa dell’Emigrato” organizzata dalla Pro Loco di Ussassai, la Casa di Suoni e Racconti e gli Skull Cowboys.

Death Before Love, la Casa di Suoni e Racconti e la band Skull Cowboys presentano il cortometraggio, frutto di una grande e articolata operazione artistica, organizzativa e di promozione del territorio ogliastrino e sardo più in generale. Giovedì 16 Agosto 2018 alle ore 21:30 a Ussassai presso nella Piazza San Lorenzo si terrà la presentazione e la proiezione pubblica del lavoro ideato nel 2016 dal musicista Andrea Congia, all’interno del percorso artistico della band progressive rock Skull Cowboys, prodotto da questi ultimi insieme all’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti. Durante il 2018 saranno riproposte ulteriori presentazioni del Film nei paesi che ne hanno ospitato le riprese.

Non è una Storia d’Amore quella di Anna, la giovane protagonista del racconto, ma la Storia della sua Assenza, una Storia di Morte. Ambientato in una Sardegna indefinita, in un Mondo Alternativo dove non c’è spazio per il lieto fine, l’idea trae spunto dal patrimonio narrativo orale sardo, ispirandosi alle figure soprannaturali delle Panas. Lo scritto, opera del musicista Andrea Congia, si presenta sin dalle sue origini come un’operazione artistica sperimentale, densa di riferimenti alle storie del territorio che ha ospitato le riprese. Anche il paese di Ussassai, grazie al supporto della Pro Loco, è stato set cinematografico del film con le sue posadas che sorgono attorno alla chiesetta dedicata a San Gerolamo, un’importante struttura risalente al XII secolo. Le scene, girate all’interno delle posadas, hanno visto protagoniste Chiara Zaccheddu nei panni di Anna e Manuela Ragusa, giovane attrice e cantante prestata dal teatro, che ha impersonificato Sara, una dei sette antagonisti della story.

Le musiche della band progressive rock Skull Cowboys (Mario Pierno – chitarra elettrica, Andrea Congia – chitarra classica/synth, Marco Loddo – basso elettrico e Roberto Matzuzzi – batteria/percussioni) ricoprono un ruolo centrale nel cortometraggio, creando un serrato dialogo tra la sfera visiva e sonora, vivificando la relazione tra tutti gli elementi che compongono il film. La musica in Death Before Love crea, infatti, una dinamica che ricombina i segmenti del racconto, generando una fusione intersemiotica, cerniera narrativa tra le immagini e le parole: Cinema e Musica insieme a tutto tondo.

Il progetto gode del prezioso sostegno organizzativo del Comune e della Comunità di Gairo e, in un’ottica di promozione del territorio, dell’adesione e del supporto dell’Unione dei Comuni Valle del Pardu e dei Tacchi d’Ogliastra Meridionale e dei Comuni di Cardedu, Jerzu, Osini, Perdasdefogu, Tertenia, Ulassai e Ussassai, ma anche della Fondazione Shapdiz, della Cineteca Sarda e di una fitta rete di Partner che hanno reso possibile la grande operazione ideata.

L’evento è inserito all’interno della Festa dell’Emigrato organizzata dalla Pro Loco di Ussassai; durante la serata verrà inoltre proiettato il Film Nuraghes S’Arena del regista Mauro Aragoni.

Rassegna Significante

About Simona Tessitore

Simona Tessitore

Controlla anche

intervista andrea congia

Intervista ad Andrea Congia – “Verso Ucronie 2019”

Ai microfoni di Unica Radio il musicista e organizzatore Andrea Congia parla dei prossimi appuntamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *