Home / Articoli / Arte e mostre / Incontri d’Arte al May Mask
Unica Radio App

Incontri d’Arte al May Mask

Ecco gli appuntamenti previsti questa settimana al May Mask per il ciclo “Incontri d’Arte”

MERCOLEDI 17 APRILE ORE 19:00 APERITIVO PER L’ARTISTA INCONTRO 04 CON GIAMPAOLO COSSU

Aperitivo per l’Artista – incontri d’arte a cadenza assolutamente casuale per approfondire la conoscenza degli artisti che collaborano con l’associazione attraverso la condivisione delle loro esperienze di vita e artistiche.

GIOVEDI 18 APRILE ORE 21:00 MAY MASK PRESENTA COSMICOLLAGE

May Mask presenta COSMICOLLAGE – In viaggio tra le cosmicomiche di Calvino: “La cosmologia moderna, rispetto all’immaginazione degli antichi, e’ molto più astratta: concetti come lo ‘spazio-tempo’ e la ‘curvatura dello spazio’ sfuggono ad ogni visualizzazione e possono essere concepiti solo attraverso il calcolo matematico e la teoria. La scommessa e’ quella di far scaturire da questo universo quasi impensabile delle storie capaci di evocare suggestioni elementari, alla ricerca del piacere di raccontarle e di pensare raccontando” (Italo Calvino)

In scena ci saranno Riccardo Murgia (dottorando in Cosmologia presso la SISSA di Trieste, attore), Francesca Pani (attrice) e Matteo Tuveri (ricercatore in Fisica Teorica presso l’Università di Cagliari, musicista)

Contributo serata € 6,00

VENERDI 19 APRILE ORE 20:30 MAY MASK INCONTRA ANTONIO MORESCO

May Mask presenta “IL GRIDO” di e con Antonio Moresco
“Sta succedendo una cosa enorme: le nostre sono le prime generazioni umane a vivere al cospetto di un’estinzione di specie”. Questo il tema dell’ultima pubblicazione di Antonio Moresco “Il Grido” (Sem Edizioni), che verrà presentato e discusso al May Mask. Ad affiancare l’autore il giornalista Nicola Muscas.

In questo pamphlet, unico per radicalità e coraggio, tutto viene rimesso in discussione e in movimento, mostrando come il nostro pensiero e il nostro immaginario siano collegati da fili comuni e siano funzionali a questo suicidio di specie in atto. L’autore e personaggio di questo libro si confronta e combatte senza limiti con figure letterarie scientifiche e filosofiche della storia, viventi o meno, come Houellebecq, Darwin e Marx, Freud, Nietzsche, Leopardi e altri.

Nel corso della serata intervento di Roberto Belli con il pezzo “LA PERSISTENZA DELLA MEMORIA”, titolo ispirato all’ opera pittorica di Salvador Dalì, dedicato alla memoria di James Ballard, scrittore inglese morto il 19 aprile del 2009.

Contributo serata € 6,00



Listen Unica Radio on Spotify

About Giulia Olla

Giulia Olla
Nata a Cagliari nel 1995, studentessa di Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica presso L'Università di Cagliari

Controlla anche

XXXII edizione del Cala Gonone Jazz Festival

La XXXII edizione del Cala Gonone Jazz Festival torna per il 2019 con un festival diffuso tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.