Home / Articoli / Musica / Capo Mannu: Gianni Maroccolo in concerto il 14 luglio

Capo Mannu: Gianni Maroccolo in concerto il 14 luglio

Il bassista e produttore si esibirà in località Putzu Idu il 14 luglio

Sabato 14 luglio, nella magnifica cornice naturale di Capo Mannu, in provincia di Oristano, località Putzu Idu, Gianni Maroccolo, bassista e produttore unico in Italia, già Litfiba, CCCP,CSI, PGR, Marlene Kuntz, Deproducers suonerà in concerto i brani dell’album “Nulla è andato perso”, eletto da Classic Rock come miglior album dell’anno 2017.

L’appuntamento è inserito nella rassegna estiva di cultura e spettacolo ALTRI MARI 2018 promossa dal Comune di San Vero Milis

“Nulla è Andato Perso” è lo spettacolo che celebra la lunghissima carriera di Gianni Maroccolo e che nasce dall’esigenza di condividere, incontrarsi e portare in scena il magistrale lavoro realizzato insieme all’amico scomparso Claudio Rocchi e agli amici di sempre Andrea Chimenti, Antonio Aiazzi, Beppe Brotto e Simone Filippi.

Il concerto inizierà al tramonto, aperto dalle meravigliose atmosfere sonore di Lumen, produzione originale per sitar e tampura, di Beppe Brotto e Claudia Vincenzi. La magica serata proseguirà con Andrea Andrillo prima e Marco Lais a seguire, due pregevoli autori sardi che presenteranno loro composizioni originali.

A concludere la serata ci sarà il DJ set afterlive di Alessio Santoni dj. Apertura al pubblico per le 19.30 di sabato 14 luglio a Capo Mannu, Comune di San Vero Milis.

About Pasquale Mattu

Pasquale Mattu
Laureato in Lingue e Comunicazione a Cagliari e specializzando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni a Urbino. Appassionato di advertising e marketing da tempo immemorabile, dipendente da musica, cinema e fotografia. Nel tempo libero ascolto metal, leggo, creo memes, guardo vecchi film e appena posso viaggio.

Controlla anche

Stòrias de Comunidadis, Villanovaforru e Ussaramanna

Manifestazione dal titolo Stòrias de Comunidadis per stimolare il confronto nelle comunità sarde Il 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.