Unica Radio App
circo villa

Circo in Villa 2020: un incantevole “Omino della Pioggia”

CeDAC Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna presenta Circo in Villa I Rassegna Internazionale di Circo Contemporaneo a Cagliari – Villa Pollini

La magia delle bolle di sapone per una moderna favola senza parole con il delizioso “Omino della Pioggia”. In cartellone giovedì 1 ottobre alle 18 a Villa Pollini in via Edward Jenner n.3 a Cagliari per il quarto appuntamento con “Circo in Villa” 2020 – la I Rassegna Internazionale di Circo Contemporaneo organizzata dal CeDAC / Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna.

circo in villa

Michele Cafaggi interpreta le poetiche avventure di un personaggio misterioso, un moderno clown alle prese con gocce d’acqua e fiocchi di neve. “La Fantasia è un posto dove ci piove dentro” sosteneva Italo Calvino nelle “Lezioni Americane”. E questa intuizione diventa realtà nello spettacolo “senza parole” adatto a grandi e piccini, che rivela «la magia delle piccole cose». Tra atmosfere oniriche e deliziose invenzioni l‘“Omino della Pioggia” si confronta con la complessità del mondo e il senso dell’esistenza con grazia e leggerezza e il senso fanciullesco della meraviglia.

L'”Omino della Pioggia”, un clown moderno

Il favoloso “Omino della Pioggia” sbarca nell’Isola – sotto le insegne del CeDAC – per un piacevole pomeriggio en plein air tra comicità e incanto nel giardino di Villa Pollini a Cagliari.

circo in villa

Una pièce immaginifica che vede protagonista un buffo e tenero personaggio alle prese con le intemperie. Dapprima la pioggia che invade la casa attraverso una finestra aperta poi cadono perfino fiocchi di neve ma curiosamente tutto lo spazio si riempie di sfere iridescenti, fragili e leggere come in un sogno ad occhi aperti; per il divertimento di grandi e piccini.
L’“Omino della Pioggia” è uno spettacolo pieno di poesia in cui si fondono l’arte della clownerie e le acrobazie circensi tra “effetti speciali” e giochi di luci e ombre con la cifra popolare e insieme fantastica del nouveau cirque. Un avvincente racconto per quadri dove l’eroe si confronta con i capricci del clima con fanciullesca ingenuità e stupore in una continua scoperta delle meraviglie del mondo.

Michele Cafaggi

Michele Cafaggi, primo artista in Italia a creare un intero spettacolo dedicato alle bolle di sapone, si è formato tra Milano e Parigi, dove ha studiato recitazione, arti circensi, mimo, clownerie ed improvvisazione. Fin dagli Anni Novanta si esibisce in rassegne e festivals come attore e performer; spaziando dal teatro “classico” e d’avanguardia al teatro di strada e esibendosi davanti alle grandi platee internazionali. Come alle feste di paese, dai palcoscenici alle carceri, gli ospedali, le case di riposo e le scuole. Moderno clown capace di far sorridere un pubblico di ogni età, è conosciuto come Dottor Sogno presso i reparti pediatrici dove opera la Fondazione Theodora Onlus.

Michele Cafaggi è anche il “Dott. Sogno”, grande esempio di impegno sociale e civile

L’artista – applaudito in Italia e nel mondo – ha ricevuto il Premio Nazionale Franco Enriquez 2016 con la seguente motivazione: «Il suo teatro e le sue bolle piene di poesia catturano gli occhi e il cuore di grandi e bambini, i suoi spettacoli: ( L’Omino della Pioggia, Ouverture Des Saponettes, Concerto in Si Be- Bolle) sempre raffinati, estasianti, coinvolgenti, ricchi di clownerie, sono il frutto di una ricerca profonda e di una maturità, mimico- attoriale, raggiunta. La sua arte è spesso a disposizione di eventi benefici a favore dei bambini, ricordiamo la sua opera presso la Fondazione Theodora Onlus, per la quale veste presso i reparti pediatrici i panni del dott. Sogno, un grande esempio di impegno sociale e civile».

circo in villa

Con il suo “Omino della Pioggia” Michele Cafaggi è stato selezionato come Spotlight Artist all’IPAY 2017, International Performing art for Youth a Madison (USA); lo spettacolo ha partecipato alla Variety Evening organizzata in occasione della Kulturboerse 2017 a Freiburg, in Germania.

I prossimi appuntamenti

Venerdì 2 ottobre “Sonata per tubi”

circo in villa

Classici accenti e scoppiettanti gags – venerdì 2 ottobre alle 18 – con la “Sonata per tubi” della Compagnia Nando e Maila (al secolo Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani). Eseguono celebri melodie utilizzando dei semplici tubi di plastica e via via i diversi attrezzi circensi, trasformandoli in strumenti musicali. Una pièce coinvolgente che insegna a guardare oltre le apparenze per scoprire la “voce” degli oggetti. “Sonata per tubi” è uno spettacolo-concerto in cui si mescolano acrobazie, giocoleria e musica. «Ogni cosa che tocchiamo o facciamo emette suono: sia gli attrezzi di circo, che il palco, che noi stessi» sottolineano gli artisti. E infatti la scena si riempie di hula hoop sonanti, clave che diventano sax e diaboli sonori, per il divertimento di grandi e piccini.

Sabato 3 ottobre “Kalinka”

circo in villa

“Circo in Villa” 2020 si chiude in bellezza – sabato 3 ottobre alle 18 – con “Kalinka”. Fortunato spettacolo della Compagnia Nando e Maila che mette in scena, tra suggestioni “felliniane” e rimandi alla grande tradizione sovietica, “Il Circo Russo come non l’avete mai visto”. Un intrigante viaggio “dietro le quinte” in compagnia di Mascherpa, sedicente e alquanto “sgangherato” impresario; e della primadonna Maila Zirovna, reduce (a suo dire) dai prestigiosi palcoscenici e dalle tournées internazionali del circo sovietico. Nell‘incontro-scontro tra i due personaggi – figure emblematiche del circo tradizionale – nascono screzi, incomprensioni, perfino dispetti. In una drammaturgia rigorosa e ludica, fatta di ironici e buffi duetti tra musica e danze, che si tinge di tenerezza e poesia.

Info & collaborazioni

Circo in Villa 2020 – la I Rassegna Internazionale di Circo Contemporaneo in programma a Villa Pollini a Cagliari – è organizzata dal CeDAC/ Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna. Con il patrocinio e il sostegno del MiBACT e della Regione Sardegna e con il patrocinio del Comune di Cagliari; con la preziosa collaborazione della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna; e con il contributo della Fondazione di Sardegna e l’apporto di Sardinia Ferries che ospita sulle sue navi artisti e compagnie in viaggio per e dalla Sardegna.

Ingresso 2 euro – (indispensabile la prenotazione) per informazioni e prenotazioni: cell. 3454894565 – e-mail: [email protected] https://www.cedacsardegna.it/

NB. In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno presso il TsE di Is Mirrionis a Cagliari

circo in villa
Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Da Sciola a Maria Lai: l’arte racconta il paesaggio

Da Sciola a Maria Lai: l’arte racconta il paesaggio

Visioni, incontri e mostre con progetto della Soprintendenza Da Sciola a Maria Lai: arriva a …