Unica Radio App
Uno studente che segue una lezione da casa

Didattica a distanza: vanno a ruba microfoni, webcam e cuffie

In questo periodo, soprattutto con la didattica a distanza, stanno andando a ruba molti prodotti. Le scuole vanno in soccorso degli alunni

Con le lezioni da casa o semplicemente facendo attività in smart working si ha bisogno di un’attrezzatura adeguata. Servono delle cuffie, un microfono e una webcam nella maggior parte dei casi.
In questo periodo ci sono grandi file nei negozi di computer per l’acquisto di cuffie, microfoni e webcam da utilizzare per la didattica a distanza.
Questa continua richiesta però ha reso alcuni prodotti quasi introvabili nelle catene di negozi specializzati; vanno a ruba soprattutto webcam e microfoni.
È per questo motivo che le scuole voglio andare incontro alle esigenze dei propri studenti, sia per poter frequentare al meglio le lezioni sia per aiutare le famiglie in difficoltà economica.   

Beatrice Pisu, dirigente scolastica dell’Istituto Alberghiero Gramsci di Monserrato, con una circolare ha comunicato che è stata avviata la prima consegna di 35 tablet e 8 pc in comodato d’uso per gli studenti che frequentano l’istituto.
La consegna dei dispositivi tecnologici è stata possibile grazie all’intervento del MIUR, che ha assegnato fondi alle istituzioni scolastiche per le emergenze educative.

I dispositivi saranno utili per poter utilizzare le piattaforme e-learning. Questi saranno consegnati agli studenti, a patto però che le famiglie compilino un questionario.
Secondo la preside Pisu è molto importante questa iniziativa, perché consentirà a molti studenti di poter avere finalmente un computer, un tablet, una connessione internet che permetterà di seguire le lezioni anche da casa.
Molti istituti si stanno già muovendo per questa iniziativa: dirigenti scolastici e coordinatori delle classi stanno raccogliendo nomi e indirizzi degli alunni sprovvisti di materiale informatico.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

Presentazione del libro “Andai nei boschi” di Zaira Zingone

Presentazione del libro “Andai nei boschi” di Zaira Zingone

Domani domenica 27 settembre 2020 Libreria Mondadori, via Roma 24 – Castelsardo Zaira Zingone presenta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *