Alexa Unica Radio
UNSAID di Alessandro Scalambrino con Giulia Barbera e Gaia Melluzzo

Logos Cortoindanza edizione XV

Il 6 luglio Logos Cortoindanza prende ufficialmente il via con due creazioni nell’antica Casa Saddi in via Enrico Toti: “Oh Peter, hello. Goodbye” di Laura Matano, con Diletta Antolini e Francesco Corvino. Segue 1“Unsaid” di Alessandro Scalambrino con Giulia Barbera e Gaia Melluzzo

Progetti di scrittura

Cortoindanza Logos XV edizione, entra nel vivo il 6 luglio a Casa Saddi, in via Enrico Toti 24, Pirri, con i primi due progetti di scrittura coreografica selezionati lo scorso anno per il bando Cortoindanza. Alle 21.00 va in scena “Oh Peter, hello. Goodbye” di Laura Matano, con Diletta Antolini e Francesco Corvino. I sentimenti contrastanti, i ripensamenti, i desideri inespressi, le scelte, nel processo di evoluzione interiore che scaturisce dalla presa di coscienza di una relazione decadente. Due anime fragili svelano la propria intimità, al tempo stesso silenziosa e frastornante. Segue “Unsaid” di Alessandro Scalambrino con Giulia Barbera e Gaia Melluzzo: una scrittura sul coraggio di riconoscersi e mostrarsi agli altri per quello che si è e scoprire che non fa paura. Essere autentici assomiglia moltissimo a essere felici.

Non solo scrittura

Coreografie dal vivo non più in forma breve ma sviluppate attraverso il percorso delle residenze artistiche con il supporto di tutor internazionali e le migliori compagnie di danza contemporanea, partner del festival diretto da Simonetta Pusceddu e organizzato da Tersicorea, in una stretta connessione con lo spazio che li accoglie.
“Tutti i progetti che abbiamo accolto lo scorso anno, tornano. Ogni anno infatti la rassegna è declinata secondo l’arrivo e la partenza dei progetti che abbiamo selezionato nell’edizione precedente. Per cui tornano tutti, e diamo a tutte le artiste e a tutti gli artisti selezionati la possibilità di circuitare in questo territorio. Il focus è il bando alla scrittura coreografica del Cortoindanza e poi intorno ci sono tutta una serie di interlocutori che lavorano da tempo con noi e man mano girano – spiega Simonetta Pusceddu, direttrice artistica di Cortoindanza Logos – Fondamentali sono quindi gli spazi non convenzionali, luoghi di interesse storico, ambientale, industriale, che ogni volta individuiamo per accogliere e stimolare lo sviluppo delle creazioni attraverso una forte connessione tra luoghi, persone, comunità. Casa Saddi è tra questi, una bellissima antica casa campidanese dei primi del Novecento, che ospita mostre, eventi culturali e musicali.
Dopo lo spettacolo è prevista la cena, organizzazione Stazione di transito. Prenotazione al +39 347 5556488.

About Jennyfer Maria Labieni

Amo i concerti, la musica, i vinili, i viaggi e i tulipani.

Controlla anche

marcello peghin foto 2

Il chitarrista Marcello Peghin in concerto al Nuraghe Palmavera

Get Widget Proseguono gli appuntamenti della quinta edizione di JazzAlguer, con la direzione artistica di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.