Unica Radio App
inps

INPS, bando di concorso per borse di studio

INPS eroga borse di studio per studenti degli istituti tecnici di scuole medie superiori e universitari (master di I e II livello).

Anche quest’anno l’INPS eroga a concorso le borse di studio per la scuola di primo e secondo grado (Super Media) per l’anno scolastico 2019/2020. L’Istituto assegna le borse di studio attraverso bandi di concorso separati: uno per le scuole secondarie di primo e secondo grado, uno per la formazione di livello post-secondario, universitario, post-universitario e professionale e uno per la frequenza di studenti fuori sede di Istituti Tecnici Superiori (ITS).

I requisiti per poter accedere. É necessario essere in regola con la frequenza scolastica (o universitaria se prevista), non essere già beneficiari di borse di studio o altri sussidi erogati da un ente statale. Potranno beneficiare del sostegno economico gli studenti in un comune distante almeno 100 chilometri dal luogo di residenza.

Tra i requisiti richiesti dell’INPS non avere una età superiore ai 32 anni ed essere già in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore o corso di formazione professionale.

-Essere figli (o orfani) di dipendenti della pubblica amministrazione del territorio nazionale.

Inoltre: la scelta dei vincitori si basa sul profitto scolastico degli stessi studenti e sul valore dell’ISEE: quanto migliore è stato il rendimento scolastico e minore il reddito, tanto più alto è il posto occupato in graduatoria.
L’importo massimo che verrà erogato per ogni borsa è di 10.000€, il criterio di calcolo è l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente).

L’INPS sostiene gli studenti con borse di studio a copertura parziale delle spese per la frequenza di scuole di primo e secondo grado, università e, per gli studenti fuori sede, Istituti Tecnici Superiori (ITS).

La domanda può essere inviata a decorrere dalle 12 del 4 ottobre. La deadline è alle ore 12 del 25 ottobre 2019. E’ necessario compilare il modulo presente sul sito dell’INPS.
Possono partecipare anche gli studenti stranieri, a patto che questi soddisfino i requisiti richiesti dall’ente di previdenza sociale e il protocollo del Ministero dell’Interno della Repubblica Italiana in materia di immigrazione.

Rassegna Significante

About Claudio Marongiu

Claudio Marongiu
Da sempre appassionato di informatica ed elettronica in generale, musicista amatore e studente

Controlla anche

movimento femminista

Lo sciopero femminista arriva a Cagliari per due giornate

Organizzate due giornate tra Teulada e Cagliari per la parità dei sessi. Una protesta antimilitarista …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: