Janas
donne italiane smart working problemi

Kaspersky: per il 47% delle donne italiane, la pandemia ha ostacolato la loro carriera

In un recente studio Kaspersky ha scoperto che il lavoro in remoto ha portato effetti contrastanti tra le donne italiane impiegate nel tech.

Secondo quanto emerso dal nuovo report Women in Tech di Kaspersky, dal titolo “Where are we now? Understanding the evolution of women in technology”, il 47% delle donne italiane del tech ritiene che il COVID-19 abbia ritardato il loro avanzamento di carriera. Per il 45% il lavoro da remoto avvicina la parità di genere.

Lo smart working ha accentuato alcune croniche disparità tra i generi

Alcuni dati emersi da questo report evidenziano come i potenziali vantaggi del lavoro da remoto per le donne siano stati in qualche modo oscurati da alcune dinamiche sociali. Da marzo 2020 infatti, il 44% delle donne italiane che lavora nel settore tech, ha dichiarato di avere fatto molta fatica a dividersi tra lavoro e vita familiare. In particolare, il 60% ha indicato i lavori domestici tra i motivi (contro il 36% degli uomini), mentre il 66% l’home schooling (contro il 37% degli uomini). Inoltre, il 47% delle donne, per potersi occupare della famiglia, ha dovuto adattare il proprio orario di lavoro in misura maggiore rispetto al partner.

Non solo lati negativi: le donne vedono anche nuove possibilità nel lavoro in remoto

D’altro canto, il 37% delle donne italiane che lavora nel mondo tech (rispetto al 23% degli uomini) ritiene che lavorare in un ambiente di lavoro paritario offrirebbe maggiori opportunità di carriera mentre il 46% considera il lavoro a distanza come il modo ideale per raggiungere una parità di genere.

L’opinione di Kasperky

In definitiva, il 47% delle donne ritiene che nel complesso gli effetti del COVID-19 abbiano in realtà ritardato, piuttosto che accelerato, la loro carriera. Evgeniya Naumova, Vice Presidente della Global Sales Network di Kaspersky, ha dichiarato che “se il mondo della tecnologia prendesse l’iniziativa garantendo un ambiente più flessibile ed equilibrato per le donne, sono certa che diventerebbe la norma più rapidamente”.

About Fabio Allegra

Fabio Allegra
Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cagliari. Non apprezzo il maestrale.

Controlla anche

giornata internazionale della donna barbie

Giornata Internazionale della Donna: Barbie nuovo modello di ispirazione

Barbie continua nella sua missione di ispirare il potenziale infinito che c’è in ogni bambina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *