GaampFood classe corsisti

“A Passo Lento GA&Food – Turismo sostenibile e formazione” – incontro

A Ulassai l’incontro conclusivo il 18 giugno alle ore 9:30 nel centro di Aggregazione in Piazza Barigau

Un incontro con tre percorsi formativi per diventare guida ambientale, gestore di agriturismo o tecnico in creazione di itinerari turistici enogastronomici, 800 ore di formazione con nozioni d’informatica di base e professionale, scienze applicate, marketing turistico, tecnica di realizzazione itinerari o psicologia con particolare attenzione al territorio e alla sua offerta per formare circa 40 studenti ed avviarli a diventare professionisti aggiornati del settore turistico e dell’accoglienza.

La sintesi del percorso di formazione

E’ la sintesi del percorso di formazione nato dalla partnership attuata dal GAL Ogliastra, dall’Istituto Superiore Ianas di Tortolì e dall’Agenzia Formativa Key Company per il rilancio del settore turistico nell’isola all’insegna dello studio e dell’acquisizione di competenze.

Tre percorsi formativi inerenti il turismo sostenibile ed esperienziale

Nell’ambito dell’incontro, sono stati attivati tre percorsi formativi inerenti il turismo sostenibile ed esperienziale, conclusi con la certificazione di competenze di circa 40 partecipanti provenienti da tutta la provincia e che hanno avviato le loro attività o intrapreso quelle di famiglia.

Il progetto di formazione dell’incontro

Il progetto di formazione è stato realizzato con fondi POR Sardegna FSE 2014/2020 tramite le Misure integrate tra sviluppo locale partecipativo e occupazione negli ambiti della Green & Blue Economy”.

Le figure formate

· Tecnico gestore di agriturismo – Il corsista è stato avviato a un percorso utile a migliorare la capacità economica dell’impresa agrituristica e condurlo a una migliore integrazione del suo prodotto con le altre iniziative culturali e turistiche del territorio. Le lezioni sono state dedicate all’acquisizione di competenza di management, marketing, e competenze avanzate nel campo della trasformazione dei prodotti.
· Guida ambientale escursionistica -Il percorso formativo è stato finalizzato alla creazione di conoscenze e abilità che hanno consentito agli allievi di esercitare la professione di guida ambientale escursionistica per permettere ai corsisti di superare l’esame previsto dalla RAS per l’iscrizione negli elenchi di riferimento. Gli allievi inoltre sono stati avviati allo svolgimento di tutte le mansioni previste dalla loro professione: ideare e promuovere l’itinerario, progettarlo nelle condizioni concrete di esecuzione, realizzare l’escursione in sicurezza, garantendo la partecipazione anche agli stranieri, grazie alla buona conoscenza della lingua inglese, alla gestione degli imprevisti dell’escursione, agli aspetti psicologici e materiali.
· Tecnico in creazione d’itinerari turistici ed enogastronomici – le lezioni sono state tese a favorire la capacità d’interazione tra i turisti stimolando la condivisione degli interessi enogastronomici. Il corsisti sono stati guidati nell’accompagnamento del turista nelle esperienze sensoriali e nella conoscenza dei territori e i prodotti enogastronomici favorendone la condivisione e il confronto tra ospiti provenienti da paesi diversi.

I risultati del percorso

Sabato 18 giugno 2022 nel Centro di Aggregazione Sociale della piazza Barigau di Ulassai il convegno dal titolo “Turismo sostenibile e formazione azioni future per l’Ogliastra” sarà occasione di presentazione dei risultati del percorso.

I coinvolgimenti dell’incontro

L’incontro vedrà il coinvolgimento dei vertici dell’Assessorato regionale del lavoro e della formazione professionale, degli esperti del settore dell’escursionismo ambientale, della mobilità sostenibile, del cicloturismo e della cultura dell’ospitalità. Saranno presenti anche i corsisti che si apprestano ad avviare o a rafforzare la propria impresa nel campo del turismo sostenibile ed esperienziale.

Le affermazioni del presidente Gal

“La formazione come base per lo sviluppo del settore turistico. Abbiamo aderito e sostenuto il progetto – afferma il presidente del Gal, Vitale Pili – perché da tempo lavoriamo ad una progettualità finalizzata a mettere a punto strumenti strategici e operativi per lo sviluppo della destinazione “Ogliastra”, che passi attraverso la valorizzazione di diversi prodotti legati al turismo attivo ed esperienziale (trekking, mountain bike, arrampicata, trenino verde, turismo enogastronomico), ma anche perché siamo convinti che senza la valorizzazione delle risorse umane presenti nel territorio non potrà esserci nessuno sviluppo duraturo”.

Data

18 Giu 2022
Expired!

Ora

9:30

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 18 Giu 2022
  • Ora: 3:30

Luogo

Ulassai
Ulassai
Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.