Alexa Unica Radio

Rocce Rosse Blues festeggia 30 anni, 18 eventi in Ogliastra

Rocce Rosse Blues riaccende i riflettori sulla grande musica. La piazza Barigau di Ulassai, Osini e Gairo, in Ogliastra, accoglieranno dal 5 al 27 agosto la manifestazione che spegne le sue 30 candeline.

Concerti con alcuni protagonisti della scena nazionale e internazionale ma anche la bellezza di un territorio attraversato dal Trenino Verde, forte attrattore turistico di un angolo di Sardegna ricco di fascino. A bordo del Trenino Jazz sale il chitarrista e compositore Marcello Peghin in un suggestivo percorso da Arbatax a Gairo Taquisara. Questa è solo una piccola parte del Rocce Rosse Blues.

Diciotto gli eventi del cartellone organizzato dall’omonima associazione guidata da Tito Loi. “Prosegue il viaggio nella musica iniziato trent’anni fa – spiega – Sarà una edizione che parte da Arbatax, da dove è iniziata, e prosegue anche a bordo del Trenino Verde, esplorando con la musica, i luoghi più suggestivi di Ulassai, Osini e Gairo Vecchio”. Il cuore è nel segno del jazz e blues ma spazia in altri generi, tra pop, world music, musica popolare ricca di contaminazioni con il folk o le influenze del rock e della sperimentazione.

Gli ospiti principali

Tra i nomi di primo piano Edoardo Bennato il 17, Alex Britti il 13, special guest Flavio Boltro, The Crossing di Enzo Favata, special guest Trilok Gurtu il 20. Ancora i Tazenda il 22, il trio Girotto-Servillo-Mangalavite con “L’Anno Che Verrà” – Canzoni di Lucio Dalla il 18 e il 27 Mogol insieme con Angelo Valori & Medit Voices in “Mi Ritorni in mente”. In calendario anche Raphael Gualazzi & Simona Molinari il 15, Guano Padano-Frida Bollani il 23, mentre Ferruccio Spinetti e Petra Magoni sono attesi il 25 a Marina di Gairo.

Il 19 sarà il lavatoio di Ulassai a ospitare Livio Minafra. E il 24 Rosa Brunello & Camilla Battaglia. Il 5 agosto poi, Andrea Scanzi porta a Ulassai “E pensare che c’era Giorgio Gaber”. Rocce Rosse rivolge l’attenzione anche alla poesia sarda estemporanea con un festival in programma l’11 agosto a Osini Vecchio e il 17 a Gairo Vecchio con Agus, Farina, Bitti, accompagnati dai Tenores di Lanusei e Ichnos.

About Mattia Atzeni

Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

endelos

Reading concerto: tributo a Ian Curtis

Get Widget 42 anni fa la scomparsa del fondatore della Joy Division. Mercoledì al Brigada …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.