Unica Radio App
foto

Emilio Lussu: “Un anno sull’Altipiano”

Un Anno sull’Altipiano sarà oggetto di rappresentazione teatrale nella zona di Cagliari e Bari

Un Anno sull’Altipiano è la cronaca delle esperienze di guerra del Capitano Lussu, sarà oggetto di rappresentazione teatrale nella zona di Cagliari e Bari, nelle giornate di mercoledì e giovedì.

La Grande Guerra e i Dimonios della Brigata Sassari. La Memoria, la poesia del ferro e del cognac, del fuoco e del sangue. Mentre i Giganti Europei cadono, cadono le vittime sul fango dell’Altipiano.

I flash, le fughe e le ferite della Grande Guerra. Tra Parola e Musica, uno Scrittore che si rivolta moralmente alla Guerra. I suoni struggenti della chitarra di Andrea Congia e delle launeddas di Andrea Pisu, diventano un’unica voce con il racconto uditivo dell’attore Daniele Monachella.


Tra le maggiori testimonianze della Grande Guerra, l’opera è ambientata sull’altipiano di Asiago tra il 1916 e il 1917, attraverso la quale l’Autore racconta l’irrazionalità e il non-senso della guerra. Nel 1970 diviene ispirazione per il Film “Uomini Contro” diretto da Francesco Rosi, che vede tra i suoi protagonisti l’attore Gian Maria Volonté.
Emilio Lussu (Armungia 1890 – Roma 1975) Scrittore, politico e militare, consegue la laurea in Giurisprudenza a Cagliari. Partecipa alla Grande Guerra distinguendosi per il coraggio, l’umanità e il grande carisma, riportandone traccia in uno dei suoi più importanti scritti: Un Anno sull’Altipiano.

Emilio Lussu è stato sempre in prima linea nella battaglia per l’affermazione dell’Autonomia della Sardegna ed inoltre Padre Fondatore della Repubblica Italiana.


GLI ARTISTI


Daniele Monachella attore teatrale, televisivo, cinematografico, avvia la sua formazione nel 1998 studiando con maestri di fama internazionale tra i quali Sinisterra e Clough. Direttore Artistico di Mab Teatro, Membro della collecting Artisti7607, approfondisce la sua preparazione nel Centro Sperimentale di Cinematografia e frequenta prestigiose scuole italiane ed estere. Interprete in nutriti set pubblicitari, televisivi e cinematografici e su prestigiosi palchi teatrali, annovera notevoli collaborazioni al fianco di professionisti del panorama nazionale e internazionale.


Andrea Congia Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, “Significante”. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.


Andrea Pisu Classe 1984, tra i più giovani suonatori di launeddas professionisti attualmente in attività, inizia lo studio delle launeddas con l’illustre maestro Aurelio Porcu. Risale al 1995 il suo debutto, a seguito del quale alterna partecipazioni in contesti tradizionali e sperimentali sardi, nazionali e internazionali. Insignito nel 2005 del Premio Maria Carta, ha al suo attivo sette registrazioni discografiche.

 
Rassegna Significante

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

rossi grande guerra

A tavola con i Diavoli Rossi: i sardi nella Grande Guerra

Quattro appuntamenti teatrali in Sardegna con gli attori Diego Coscia e Elisa Pistis: in programma …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: