Unica Radio App
arter sassu

ARTExhibition progetto di Arioline, Karel e Bibigula

Al via ARTExhibition, progetto sul legame tra arte contemporanea e  identità sarda

ARTExhibition progetto ideato da Arionline, Karel e Bibigula alla scoperta del legame tra arte contemporanea e identità sarda.

ARTExhibition prenderà il via nelle prossime settimane e terminerà il prossimo inverno, presenterà una serie web di sei episodi, un cortometraggio, un portale web, una mobile app georeferenziata.

ARTExhibition sarà prodotto in lingua italiana, inglese e sarda. Filo conduttore è il legame tra realtà identitaria sarda e arte contemporanea, raccontato dalla voce di dieci autori tra artisti e designer.

“Non ci interessano i luoghi comuni, gli aspetti folcloristici,  sottolineano gli autori vogliamo tracciare una mappa dei segni identitari dell’Isola riscontrabili nelle ricerche di una decina di autori contemporanei. Segni affatto riconducibili a quel comune immaginario collettivo sulla Sardegna, responsabile di avere depotenziato, rendendole commerciali e folcloristiche, proprio le peculiarità antropologiche, paesaggistiche, di cultura materiale di una terra che, nonostante globalizzazione e totalizzante vocazione turistica, continua a rappresentare un unicum nel mondo. Un ‘quasi continente’ con precipue realtà assai rappresentative di una resistenza culturale, di approfondimento e consolidamento, delle sue radici identitarie”. Sottolineano gli autori.

Artisti, pittori, designer, scultori, scenografi, fotografi, stilisti, tutti nati nell’isola o che hanno scelto la Sardegna come studio o casa: c’è un mondo di creatività senza confini al centro della ricerca di Arionline, Karel e Bibigula.

Una parte importante del progetto sarà la web serie tra documentario e fiction: sei episodi di 10 minuti ciascuno, scritti e diretti da Davide Melis, che saranno realizzati a partire da questa primavera e terminati in autunno, disponibili sulla pagina web del progetto e su canali video youtube e vimeo. Il racconto con la voce degli artisti si snoderà parallelo al viaggio di Renate e Janet, giovani straniere che conducono una ricerca documentaria nell’isola. Per individuare le attrici che impersoneranno Renate e Janet sarà promosso a breve un casting, a cura di Rossana Patricelli di Casting Sardegna.

Il progetto è realizzato dall’associazione temporanea di imprese costituita da Arionline, società di servizi informatici capofila del progetto che si occuperà della creazione del portale web e dello sviluppo dell’applicazione mobile, da Karel, casa di produzione cinematografica, e da Bibigula di Maurizio Abis, videoproduzioni. Mediapartner è YoutgNet, partner Ilisso, Centro servizi culturali – Cineteca Sarda, Fondazione Sardegna Film Commission, Museo Nivola, Sardinia Film Festival.


Rassegna Significante

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

faber

Buon Compleanno Faber: al via l’ottava edizione

Al via l’ottava edizione di Buon Compleanno Faber – sulle rotte di Fabrizio de Andrè …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: