Unica Radio App
sala cinematografica

Cinema: i film da non perdere in uscita a gennaio 2020

Come ogni anno, anche il 2020, inizia con una rassegna di film da non perdere, in uscita dal 9 gennaio nelle sale cinematografiche di tutta italia

Piccole donne, il romanzo Louisa May Alcott che ha appassionato moltissime generazioni di lettori torna ancora una volta sul grande schermo, questa volta, il film sarà opera della sceneggiatrice e regista Greta Gerwig . E torna con un cast stellare che comprende, Saoirse Ronan, Eliza Scanlen, Meryl Streep, Emma Watson, Timothée Chalamet Laura Dern, Louis Garrel, Tracy Letts e Florence Pugh.

Il film è ambientato durante la Guerra di Secessione americana. Il signor March deve ripartire per il fronte e, così, lascia il timone della famiglia a sua moglie che dovrà badare alle loro quattro figlie, molto diverse tra loro. Quando il padre torna dalla guerra. Le sorelle cominciano a disperdersi: Amy vola in Europa; Jo, la più ribelle, vola a New York dove conosce l’insegnante di tedesco Friedrich Bhaer ma il destino la farà tornare a casa, dove inizierà a scrivere il romanzo della sua famiglia.

Gianni Amelio dirige il bravissimo Pierfrancesco Favino in “Hammamet”, biopic che arriva nelle sale a tre anni di distanza da La tenerezza.

La pellicola esce a 20 anni dalla morte di Bettino Craxi, uno dei leader più discussi del ‘900 italiano, e il suo nome è chiuso oggi in uno strano silenzio. Basata su testimonianze reali, la pellicola non è una cronaca fedele o un pamphlet militante ma è quasi un thriller sviluppato su tre caratteri principali: il re caduto, la figlia che lotta per lui, e un ragazzo misterioso, che si introduce nel loro mondo e cerca di scardinarlo.

Dalla Russia arriva “La ragazza d’autunno”, piccolo gioiellino diretto da Kantemir Balagov.

Il film ci riporta nella Leningrado del 1945. La Seconda guerra mondiale ha devastato la città e, anche se l’assedio è terminato, la vita e la morte continuano la loro battaglia. Qui, due giovani donne, Iya (Viktorija Mirošničenko) e Masha (Vasilisa Perelygina), cercano di affrontare la ricostruzione e ridare un senso alle loro vite.
Brian Kirk è il regista di City of Crime, thriller-drama che farà la gioia di tutti gli amanti del genere.

Il film segue la storia di Andre Davis (Chadwick Boseman), un detective della polizia di New York che si lancerà in una caccia all’uomo, sulle tracce di una coppia di rapinatori ed ex veterani di guerra, Michael Trujill (Stephan James) e Ray Jackson (Taylor Kitsch), che hanno ucciso ben 8 poliziotti dopo una rapina andata a male. In aiuto di Davis, ci sarà il detective della narcotici Frankie Burns (Sienna Miller), e col capitano McKenna (J.K. Simmons), prenderanno una decisione dura ma molto efficace.

“Sulle ali dell’avventura” è il film diretto da Nicolas Vanier che racconta la vera storia di Christian Moullec che ha dedicato la sua vita ad allevare oche selvatiche e che ha letteralmente volato con loro.

Box office

È “Tolo Tolo” a dominare la classifica italiana degli incassi del primo weekend del 2020: il film di Checco Zalone incassa 21.1 milioni di euro, salendo a un totale vicinissimo ai 30 milioni in cinque giorni. È già diventato il maggiore incasso italiano dal 2016, quando Quo Vado? incassava ben 65.3 milioni di euro;

Al secondo posto “Jumanji: The Next Level” incassa 2 milioni di euro, salendo a 9.8 milioni complessivi;

Al terzo posto “Pinocchio” incassa 1.7 milioni di euro, salendo a ben 13 milioni complessivi.

Rassegna Significante

About Giulia Mannu

Giulia Mannu
Nasce a Nuoro nel 1997. Dopo aver conseguito la maturità scientifica nel 2016, comincia a studiare presso la facoltà di Scienze Economiche Giuridiche e Politiche di Cagliari, intraprendendo l'indirizzo di Scienze Politiche.

Controlla anche

cinema

Cinema, i film in uscita giovedì 6 febbraio 2020

Tra i film in uscita: “Birds of Prey”, “Il Ladro di giorni” e “Alice e …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: