Unica Radio App
libro antico

Domenica speciale per chi ama la lingua russa

In Sardegna sono tanti gli amanti della cultura slava e moltissime centinaia gli studenti della lingua russa, basti pensare che in ben 4 Licei linguistici a Cagliari, Selargius, Castelsardo e Sassari, si studia questa lingua oltre che nelle Università di Cagliari e Sassari e alla Scuola Superiore Traduttori Interpreti sempre nel capoluogo di regione.

La presenza di una numerosa diaspora di cittadini provenienti dai paesi post-sovietici dove la lingua russa è lingua madre o seconda lingua di comunicazione internazionale rappresenta, quindi, anche una grande occasione di pratica linguistica e di approfondimento culturale che il progetto INSIEME – Rete per la conoscenza e aggregazione 2019-2020”, promosso dall’Associazione Cittadini del Mondo Onlus, dalla Biblioteca Russofona “Rodnoe Slovo” con il sostegno della LR 46/90 della Regione Sardegna e il patrocinio del Consolato onorario della Repubblica Belarus in Cagliari,  mette a disposizione della comunità locale.

 

VISITA GUIDATA GRATUITA IN RUSSO E ITALIANO AL QUARTIERE MARINA 08/12/2019 ORE 10:30

Il primo appuntamento di questa domenica speciale dell’8 dicembre è alle 10:30 dove in Piazza Costituzione sarà il punto di incontro per la visita guidata gratuita in lingua russa e italiana dedicata al quartiere della Marina. La visita si tiene a cura della D,ssa Emilia Canto guida turistica Iscritta al Registro regionale GT Regione Sardegna al n. 2360 coadiuvata dalla D.ssa Olesya Gamotina guida turistica Iscritta al Registro regionale GT Regione Sardegna al  n. 1944 due guide entrambe bilingue così da garantire la massima professionalità.  Il programma di passeggiate cittadine che hanno come tema i 4 quartieri storici di Cagliari, dopo “Castello”, vede il turno della vivace “Marina”, quartiere multietnico e commerciale, da sempre luogo di incontro di culture e merci, che con il suo porto fin dall’antichità è una finestra aperta alle diversità del mondo. Lo scopo dell’iniziativa è favorire lo scambio culturale fra diaspora russofona e la popolazione sarda nel segno dell’amicizia e della conoscenza reciproca.

 

 “Parliamoci per imparare e fare amicizia” – Gruppo di conversazione in lingua russa – 08/12/2019 ore 16:00

Si tratta del quarto incontro in programma dei cinque in calendario nel 2019, per questioni logistiche e di spazio sono a disposizione gli ultimi 5 posti, prenotabili tramite la mail: [email protected]  o la pagina FACEBOOK https://www.facebook.com/Progetto.Noi.Insieme/, sarà una occasione per praticare il russo con l’ausilio  dei madre lingua, docenti, mediatori per parlare degli argomenti più vari o fare giochi di società che aiutino ad imparare nuovi vocaboli e conoscere  curiosità del mondo della diaspora  proveniente dallo spazio post sovietico.

 

Ma al di là di quanto in programma questa domenica, i laboratori e gruppi di aggregazione continueranno le loro attività sino alla pausa per le festività di fine anno, nella  base operativa della Parrocchia di Sant’Eulalia, articolate in varie tipologie:  il Punto di socializzazione INSIEME (c/o Biblioteca russofona) – referente Zhanna Sotnik; il Gruppo aggregazione musicale – referente Tatsiana Syravezhkina, Tatiana Plotnikov; il Gruppo di aggregazione lingua madre – referente Olesya Gamotina, Natallia Yarashevich; il Gruppo aggregazione Club delle mammecreatività artistica tradizioni/costumi nazionali/favole slave– referente Natallia YarashevichOlesya Gamotina; il Gruppo di aggregazione passeggiate urbane – referente Emilia Canto; il Gruppo di aggregazione “Parliamoci per imparare e fare amicizia” referente Pier Paolo Fulio, Inna Naletko.

 

Le attività del “INSIEME – Rete per la conoscenza e aggregazione 2019-2020”, si tengono con il sostegno della LR 46/90 della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale

Rassegna Significante

About Alessia Sanna

Alessia Sanna
Nata a Cagliari ma vive a Pula. Diplomata in lingue presso il liceo "Eleonora d'Arborea" di Cagliari e attualmente studentessa di Scienze della Comunicazione all'Università di Cagliari. Cantante e amante della musica, ha partecipato a concorsi ed eventi musicali noti in Sardegna. Appassionata dei social media, giornalismo e spettacolo.

Controlla anche

Degli esperti che studiano la spiaggia del Poetto

Poetto: si sperimenta sistema di allarme per le inondazioni

Nella spiaggia del Poetto di Cagliari, si sperimenta un sistema di allarme per le inondazioni. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *