Home / Articoli / Altro / Cinema e svago, la proiezione di CinemANIMEshōn
Unica Radio App

Cinema e svago, la proiezione di CinemANIMEshōn

La 2a edizione di CinemANIMEshōn attraverso le proiezioni cinematografiche, giochi da tavolo, musica e videogiochi. Offrirà un momento in cui rivedere i grandi generi letterari e gli episodi più significativi della cultura e della storia europea grazie allo sguardo degli anime giapponesi. Organizzata dal Teatro Laboratorio Alkestis, progetto e coordinamento scientifico a cura di Emanuele Ortu e Maurizio Ortu, con la direzione artistica di Andrea Meloni. L’evento si svolgerà allo Spazio OSC (via Newton 12 a Cagliari).

L’Appuntamento

Venerdì 13 dicembre dalle ore 15.00 alle 16.30 avrà luogo la proiezione di Final Fantasy the Spirit Within, regia Hironobu Sakaguchi, 2001. A seguire, dalle ore 17.00 alle 21.00, maratona e torneo videogioco “Final Fantasy”. Le attività e la proiezione sono adatte dai 17 anni agli adulti.

Domenica 15 dicembre dalle ore 20.30 alle 22.00 proiezione di Tokyo Godfathers, regia Staoshi Kon, 2003. La proiezione è adatta dai 17 anni fino agli adulti.

Final Fantasy

Ecco la prima proiezione: Final Fantasy the spirit within, regia Hironobu Sakaguchi, 2001. Il film d’animazione prende il nome da una delle serie di videogiochi di ruolo più conosciute “Final Fantasy”, anche se non ripercorre nessuna trama dei capitoli videoludici. È stato il primo lungometraggio fotorealistico interamente generato in computer grafica e ha avuto il primato del film più costoso ispirato a un videogioco. Nell’ipotetico anno 2065, la Terra è infestata dai Phantoms, una misteriosa forma di vita aliena che a contatto con gli umani può consumare e dissolvere la loro anima. Le persone restanti vivono in città protette da barriere. La scienziata Aki Ross, perseguitata da sogni ricorrenti, insieme al Dr. Cid, suo mentore, è impegnata nella ricerca di forme di vita che secondo la loro teoria possono contenere uno spirito e che, una volta uniti, annientare i Phantoms. Aki si unisce poi ad una squadra militare chiamata Deep Eyes e capitanata da Gray Edwards che combatteranno contro il malvagio generale Hein.

Tokyo Godfathers

Il film Tokyo Godfathers, regia Satoshi Kon del 2003, è ispirato all’opera letteraria di Peter B. Kyne “Three Godfathers” del 1913. A Tokyo, nella notte di Natale, tre senzatetto si fanno compagnia: Gin, un ex ciclista alcolizzato, Hana, un travestito, e Miyuki, una ragazza scappata di casa. Mentre rovistano tra mucchi di spazzatura per cercare i loro personalissimi “regali di Natale”, sentono un pianto soffocato proveniente dal cumulo di immondizie: è una neonata. Gin propone subito di correre alla polizia e consegnare la bimba abbandonata, ma Hana, che ha sempre sognato di essere madre, decide di tenerla e di chiamarla Kiyoko. Aiutati da un biglietto da visita e da qualche fotografia, gli improbabili componenti di questa strana famiglia iniziano il viaggio alla ricerca della casa della bambina. Ma questa inaspettata odissea tragicomica li porterà a fare i conti con i fantasmi del proprio passato.

Non solo proiezioni

Gli spettatori saranno accompagnati in ogni proiezione attraverso delle attività di divulgazione che avverranno prima e dopo la visione degli anime, attività ludiche. I giochi da tavolo saranno presenti grazie alla collaborazione con la Tana dei Goblin, la Ludoteca dei Troll e la presentazione di I viaggi straordinari di Eleonora Guggeri e Fabio Attoli. Il videogioco sarà protagonista nella maratona dedicata a Final Fantasy con l’organizzazione di un torneo per appassionati dopo la visione del film. All’interno della rassegna troverà spazio anche la musica, elemento fondamentale degli anime, sarà proiettato Interstella 5555. Altri appuntamenti tematici saranno dedicati al giallo, alla fantascienza e alle distopie, alle tradizioni giapponesi, alle grandi guerre.

Gli appuntamenti della rassegna affronteranno temi diversi grazie al connubio di differenti arti e sono stati progettati per essere fruibili da un pubblico di adulti e bambini.

Il torneo di videogiochi e il buffet hanno un numero limitato di posti. È richiesta la prenotazione in anticipo.

Francesco Renga Tour 2019

About Daniele Toxiri

Daniele Toxiri
Nasce a Tortolì ma vive a Cagliari da 5 anni, appassionato di calcio, giornalismo sportivo e cinema; studente iscritto alla facoltà di Lingue e Comunicazione di Cagliari

Controlla anche

Radio documentario

Radio documentario su Gianfranco Cabiddu

Per il XV° Festival “Passaggi d’autore – Intrecci Mediterranei” tenutosi a Sant’Antioco, il regista Gianfranco …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: