Home / Articoli / Musica / Il vincitore del premio Giangrandi-Eggmann 2019 in concerto a Palazzo Siotto
Unica Radio App

Il vincitore del premio Giangrandi-Eggmann 2019 in concerto a Palazzo Siotto

Domenica 17 novembre alle 20.30 in programma il penultimo appuntamento della rassegna “Musica tra le righe”

La stagione 2019 di “Musica tra le righe”, rassegna promossa dall’Associazione Culturale Ponticello e quest’anno per lo più caratterizzata dalla musica pianistica, arriva al penultimo appuntamento. Domenica 17 novembre il vincitore della borsa Giangrandi-Eggmann suonerà alle 20.30 a Palazzo Siotto.

L’ultimo appuntamento della rassegna è invece previsto per mercoledì 4 dicembre alle ore 18. L’Auditorium del Conservatorio di Cagliari ospiterà la grande novità di quest’anno, il Gala Lirico conclusivo della stagione, che vedrà per protagoniste le voci di Vittoria Lai e Ilaria Vanacore.

L’impegno dell’Associazione Culturale Ponticello, attenta alla valorizzazione dei musicisti sardi, si estende anche fuori dall’Isola: lo scorso 15 maggio a Milano gli studenti del Conservatorio di Cagliari Leonardo Atzori, Michele Calia, Giorgia Pinna e Filippo Piredda hanno partecipato alla prima esecuzione integrale della raccolta “Corde e Martelletti” del Maestro Alessandro Solbiati.

La raccolta è composta da cento piccoli brani, suddivisi in tre libri, pensati per essere eseguiti da musicisti giovanissimi: ogni brano, della durata media di poco più di un minuto, è introdotto da un titolo utile a guidare il musicista, ma anche l’ascoltatore, nell’interpretazione che è stata data al pezzo.

“Corde e Martelletti”, nata per iniziare i giovani musicisti ai linguaggi contemporanei, è stata suonata per la prima volta in assoluto dagli allievi dei Conservatori di Bari, Bergamo, Cagliari, Milano, Novara e Piacenza grazie al coordinamento della responsabile nazionale del progetto Maria Grazia Bellocchio e di Divertimento Ensemble. Nelle settimane precedenti al concerto gli allievi del Conservatorio di Cagliari hanno studiato, assieme alle professoresse Cogliandro, Giangrandi, Mereu e Murgia, la raccolta, e hanno partecipato a una serie di incontri con il compositore organizzati dal Conservatorio.

L’organizzazione del progetto, l’inclusione di Cagliari nel concerto milanese e la trasferta dei ragazzi (effettuata grazie al contributo dell’Associazione Culturale Ponticello) sono merito del M° Giulio Biddau, che per primo ha creduto nella potenzialità dell’iniziativa e l’ha portata a compimento, grazie al prezioso contributo delle colleghe.

Francesco Renga Tour 2019

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Una laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. È da sempre affascinato dal mondo dei mass media e dell'informazione. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

Musica Ex Machina in acustico a Palazzo Siotto

Giovedì prossimo, 10 ottobre, Musica ex Machina suoneranno alla Fondazione Giuseppe Siotto (Cagliari, via dei …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: