Home / Articoli / Incontri e workshop / Extralberghiero, riapre il salone nazionale
Unica Radio App
extralberghiero

Extralberghiero, riapre il salone nazionale

Dal 15 al 17 novembre il Salone Nazionale dell’Extralberghiero

L’atteso Salone Nazionale dell’Extralberghiero, patrocinato dalla Regione Sardegna, torna quest’anno con tre giornate intere e un programma fitto di interventi e ospiti che si alterneranno sul palco del Palazzo dei Congressi della Fiera di Cagliari nei giorni 15, 16 e 17 Novembre.

Maurizio Battelli, presidente dell’Associazione EXTRA: “Giunti alla terza edizione, posso affermare che il successo di questa fiera è aver intercettato un bisogno degli operatori di formarsi e diventare professionisti per rispondere alla domanda di un turismo sempre più esigente”.

La formula indovinata di unire in un solo grande evento tutti gli operatori della filiera dell’extra-alberghiero, ha reso questa manifestazione, nata solo due anni fa, un’occasione unica nel panorama delle fiere di settore in Italia che prevede, anche per quest’anno, oltre 70 espositori di servizi per il vacation rental negli ambiti dei portali di vendita online, booking engine, channel manager, domotica, self check-in, marketing e comunicazione, home sharing e immobiliare.

Sul palco del Palazzo dei Congressi si alterneranno per tre giorni in workshop, seminari e speech, i massimi esperti nazionali e internazionali per raccontare, in trenta minuti, tutto ciò che serve per trasformarsi in veri professionisti e non sentirsi naufraghi in un’isola deserta, parafrasando il tema del castaway scelto per questa edizione. “Non è solo il peso di dover fare tutto da soli – spiega Battelli –ma di sentirsi soli contro tutti: contro la burocrazia, il fisco, le recensioni negative e i concorrenti sleali, le norme per lo smaltimento dei rifiuti, l’avversione per la tecnologia. Questo degli affitti brevi è un mercato ancora giovane in Sardegna e deve essere guidato attraverso una formazione capillare, unendo le forze e scambiandosi le competenze per diventare competitivi e far crescere il turismo in Sardegna”.

I dati elaborati dall’Osservatorio Extra sui valori estratti dai portali Airbnb e HomeAway hanno confermato il trend positivo anche per il 2019 che rispetto ai mesi da giugno a settembre dell’anno precedente, mostrano un aumento del fatturato dell’extralberghiero del 25,10% passando da 207 milioni di euro (2018) a 259 milioni della passata stagione estiva. Risultato attribuibile, per un verso all’aumento del numero di presenze nell’isola e per l’altro all’incremento dei prezzi medi di vendita degli affitti.

Del resto, il mercato dello short rental, non è solo in crescita ma anche in trasformazione su tutto il territorio nazionale e questo dato si conferma anche a Cagliari dove si registra una buona performance per le strutture di fascia alta che riescono a vendere a prezzi praticamente da struttura alberghiera, ottenendo indici di occupazione superiore al 90%. Conoscere il lusso nell’extralberghiero è infatti il tema del Fuori salone per spiegare agli operatori come stare un passo avanti alle altre strutture e offrire agli ospiti una vacanza indimenticabile.

Conquistare nuove fette di mercato è un’opportunità da non perdere, ma bisogna saperle riconoscere e soprattutto anticipare i bisogni del cliente: il pet-friendly, il turismo LGBTQ, la sostenibilità ambientale, l’accoglienza dei diversamente abili e di clienti con stili alimentari diversi, è una domanda crescente che non può non essere ascoltata dagli operatori locali, a condizione che venga soddisfatta con serietà e consapevolezza vera.

L’Extra Award è il riconoscimento che premierà le best practies sull’uso dei social, numero Uno, ecosostenibilità, posizionamento di marketing, impegno sociale e sviluppo locale.

Il programma completo degli incontri è disponibile sul sito www.extra2019.com

Contatti per la stampa

Per EXTRA 2019: Matilde Gianfico cell.+ 39 333 1090524; gianficomatilde@gmail.com

Francesco Renga Tour 2019

About Simone Mascia

Simone Mascia
Nato a Torino e trasferitosi a Cagliari, intraprende la sua carriera universitaria studiando Scienze della Comunicazione. Sin da bambino coltiva la sua passione per la scrittura e, crescendo, nota la bellezza e l'importanza della comunicazione in tutte le sue sfaccettature.

Controlla anche

Associazione ABC: premiata dal Capo dello Stato

All’associazione ABC un importante riconoscimento da parte del capo dello Stato per l’ultimo progetto “Personalizzare, …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: