Home / Articoli / Altro / Capoterra 2000 al Sardegna Expo Mediterraneo
Unica Radio App
capoterra 2000

Capoterra 2000 al Sardegna Expo Mediterraneo

Tra le eccellenze dell’isola al “Sardegna Expo Mediterraneo” non poteva mancare l’associazione culturale Capoterra 2000 & Emme Comunicazione, che da 25 anni ormai persegue l’obiettivo di promuovere la sardità. La manifestazione, in programma dal 13 al 17 novembre, mette la Sardegna al centro del Mediterraneo (come suggerisce lo slogan), e dà spazio a tutti i settori che trainano la cultura e l’economia dell’isola; dal turismo alla moda e all’artigianato; dal food and beverage alla salute e benessere.

Dal 14 al 17 (escluso il 16) nel padiglione A del Quartiere Fieristico (dedicato al fashion e all’artigianato) Capoterra 2000 organizza la Settimana della moda sarda dipanata in diversi showroom, in cui ciascun stilista esporrà le sue creazioni al cliente, e nel Gran Galà della Moda,del giorno 16, incui saranno presenti 15 fashion designere 15 indossatriciprofessioniste. Un evento nell’evento che contribuirà a dare ulteriore lustro all’offerta espositiva.

<<Siamo fieri di partecipare al Sardegna Expò Mediterraneo ed essere parte integrante di una rete volta al rilancio della nostra isola>>, afferma il presidente Mariano Marras.

L’expo 2019 nasce con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del territorio, dando evidenza e centralità alla Sardegna, ed alle sue eccellenze, sia dal punto di vista economico che culturale.

Sardegna Expo è e sarà un luogo di aggregazione dove far confluire, le idee, le specialità, le migliori competenze regionali, al fine di creare le basi per un sistema che agevoli, attraverso la convergenza e la  partecipazione, un virtuoso processo attraverso il quale si formino relazioni durature mutuamente benefiche con il resto d’Italia e soprattutto con l’estero.

Un’occasione di sviluppo

Partecipare a Sardegna Expo Mediterraneo 2019 aiuta la territorialità, favorisce  cioè,  la gestione decentrata di un’isola che ha bisogno di rilancio, che ha necessità di riappropriarsi di un ruolo significativo e rilevante  nel Mediterraneo, che,  tuttavia, deve rivendicare  con qualità e merito attraverso il coinvolgimento dell’intera collettività e dei principali stakeholder.

Esserci, oltre che fruire delle sinergie attivate dai vari attori , significa rendersi interpreti della ripartenza dell’isola, esser parte integrante della filiera, essere integrati in una lungimirante strategia di rete, volta a premiare il singolo in quanto parte di un sistema: “ il sistema Sardegna”.

Francesco Renga Tour 2019

About Simone Mascia

Simone Mascia
Nato a Torino e trasferitosi a Cagliari, intraprende la sua carriera universitaria studiando Scienze della Comunicazione. Sin da bambino coltiva la sua passione per la scrittura e, crescendo, nota la bellezza e l'importanza della comunicazione in tutte le sue sfaccettature.

Controlla anche

Le creazioni di Adelaide Carta alla Biennale del design di Porto

Matzutzi (Presidente Confartigianato Sardegna): “I nostri artigiani della moda non sono secondi a nessuno. Necessario …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: