Home / Articoli / Cinema / “Cinema Tedesco Oggi” prosegue con il film di Sylke Enders
Unica Radio App

“Cinema Tedesco Oggi” prosegue con il film di Sylke Enders

Martedì 22 ottobre nuovo appuntamento alla Cineteca Sarda: alle 21 la proiezione del film Schönefeld Boulevard

Domani per la rassegna dell’Acit il film Schönefeld Boulevard di Sylke Enders, tratta di un coming of age, in cui la regista racconta il percorso faticoso e difficile di un’adolescente per conquistare quella sicurezza di sé necessaria a sopravvivere, ma che può portare alla perdita definitiva dell’innocenza.

Scheda del film. Schönefeld Boulevard (Viale Schönefeld)
Regia: Sylke Enders, Germania 2014, col., 102’, Sceneggiatura: Sylke EndersInterpreti: Julia Jendroßek, Daniel Sträßer, Ramona Kunze-Libnow, Uwe Preuss, Jani Volanen, Kyra Sophia Kahre, Andrea Hintermaier, Yung NgoProduzione: credofilm


Sinossi. Cindy è in procinto di fare la maturità, con i genitori abita a Schönefeld, un sobborgo di Berlino, vicino al grande aeroporto in costruzione, i cui lavori, contro ogni aspettativa, sono indietro di anni. Anche la vita della ragazza sembra un cantiere di lunga durata: per via del sovrappeso, Cindy non è molto amata, è insicura, non riesce a opporsi adeguatamente agli attacchi di mobbing di alcune compagne di classe, né sa parare gli scherzi pesanti del suo migliore amico Danny. Poi però Cindy incontra un ingegnere finlandese e un informatico dalla Corea e la sua vita e la sua personalità prendono una nuova piega.

L’idea di Schönefeld Boulevard è venuta a Sylke Enders proprio nel luogo simbolo della pellicola. “I tanti motel dell’aeroporto, le fermata degli autobus, un paio di giovani che se ne stanno lì in giro: mi è venuta subito in mente una ragazza così, con una figura corpulenta, che aspetta a una fermata dell’autobus con il suo cane. E ho associato questa immagine a quella dei tanti ospiti dei motel, spesso bloccati in una certa situazione, annoiati e solitari, proprio come la ragazza. Che succederebbe se questi due mondi venissero a contatto e un incontro fortuito scombussolasse il destino di entrambi? E se questa ragazza provasse per una volta cose nuove, comportandosi in maniera completamente diversa da quella solita e facendo cose che nessuno la riterrebbe capace di fare?”

L’ingresso è libero e gratuito.

La rassegna è organizzata col contributo di Goethe-Institut, Regione Sardegna e Comune di Cagliari.

Per informazioni e proiezioni per le scuole rivolgersi alla segreteria organizzativa: ACIT Cagliari, Via Palomba 64, 09129 Cagliari, tel. 07042965 / 330317376 acitcagliari@tiscali.itwww.acitcagliari.it

Francesco Renga Tour 2019

About Giannalisa Giorri

Giannalisa Giorri
Nata e vissuta a Cagliari, laureata in Giurisprudenza e attualmente studentessa del 3 anno del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione a Cagliari. Amante dello sport, della natura e degli animali. Appassionata di cinema e di fotografia.

Controlla anche

“Domani ancora” è la nuova opera di Giovanna Uccheddu

Secondo appuntamento per la rassegna “Esordio d’Autore”, organizzata dal Sistema Bibliotecario di Monte Claro presso …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: