Home / Articoli / Incontri e workshop / Open Day allo IED Cagliari in Villa Satta il 12 settembre
Unica Radio App

Open Day allo IED Cagliari in Villa Satta il 12 settembre

Il 12 settembre la sede IED della Sardegna riapre le porte di Villa Satta ai futuri designer, giovani studenti e professionisti, per far conoscere dalle 10.30 alle 18.00 tutte le offerte formative

 Il 12 settembre la sede IED della Sardegna riapre le porte di Villa Satta ai futuri designer, giovani studenti e professionisti, per far conoscere dalle 10.30 alle 18.00 tutte le offerte formative dei quattro corsi triennali Media, Product, Interior e Fashion Design, e dei corsi di specializzazione.

Open lesson con un ospite speciale, considerato l’alchimista del nuovo millennio: Arturo Vittori, architetto, artista e designer tra i più stimati nel mondo, Premio Zumtobel Group Award per il suo progetto su sostenibilità ambientale “Warka Water” (l’albero che produce acqua)

Ritorna il 12 settembre l’Open Day all’Istituto Europeo di Design di Cagliari, sede IED della Sardegna, con una giornata densa di attività e incontri a Villa Satta (viale Trento n. 39). Ultimo degli appuntamenti di quest’anno dedicato alle proposte dell’offerta formativa IED Cagliari declinata in corsi triennali e corsi di specializzazione nelle aree del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e dell’Arte.


L’Open Day si rivolge ai giovani futuri designer e professionisti e a tutti coloro che desiderano orientarsi in un percorso di studi in ambito creativo secondo le proprie inclinazioni ed esigenze, per approfondire un preciso argomento o per raggiungere competenze specifiche in una determinata disciplina. Un’occasione unica per scoprire tutte le proposte formative declinate attraverso i corsi triennali di Media, Product, Interior e Fashion Design, i Corsi di Specializzazione e di formazione continua, per conoscere i diversi progetti degli allievi e per partecipare agli incontri dedicati all’informazione e all’orientamento, a occasioni di confronto diretto con i docenti, i coordinatori del corso, lo staff, gli studenti e gli alumni, e “toccare con mano” l’atmosfera e il mondo Made in IED e la sua splendida sede di Cagliari in stile liberty, Villa Satta, circondata da un rigoglioso parco.


Tra le novità di questo Open Day l’assegnazione di quattro borse di studio per il Corso Triennale in Product Design. IED Cagliari in collaborazione con Playcar, primo car sharing privato In Italia, premia il talento e la creatività di giovani studenti con interesse nell’ambito del design del prodottomettendo in palio quattro borse di studio dedicate, al fine di supportare l’iscrizione al corso, in partenza a ottobre 2019. La selezione dei candidati si svolgerà in occasione dell’Open Day del 12 settembre 2019 alle ore 14.00, durate il quale inizieranno i colloqui a cui sarà possibile accedere presentando la lettera motivazionale e la copia del documento di identità.
Altra novità all’interno dei corsi di specializzazione l’attivazione del nuovo Corso di Comunicazione e Marketing Digitale, coordinato da Barbara Marcotulli, Communication Strategist e Project Manager, esperta di experience design e consulente marketing, communication, pr, networking e fundraising, in particolare per i settori del marketing territoriale e dell’innovazione applicata a questo settore.


Come sempre la giornata di orientamento per i futuri designer sarà anche un momento di incontro con alcuni dei più stimati designer e artisti del panorama internazionale, protagonisti come di consueto di uno special talk aperto a tutti.

Dopo i saluti di benvenuto in Aula Magna (primo piano) alle 11.00 della direttrice Monica Scanu e una breve introduzione sul programma della giornata, il testimone passerà alle 11.30 all’ospite prestigioso di questa giornata, protagonista di una Open lesson su progettazione tra arte, tecnologia e scienza:Arturo Vittori, artista, architetto e designer italiano, noto a livello internazionale per la fusione di tecnologie all’avanguardia insieme alle antiche tradizioni, che trae ispirazione dalla natura per rispondere ai bisogni più urgenti della nostra società.

È Direttore dello studio di design “Architecture and Vision ” che vanta collaborazioni con L’ESA, l’European Space Agency e fondatore del marchio di moda italiano “Culture a Porter”.

Considerato l’alchimista del nuovo millennio, è presidente della non-profit Warka Water Inc, il cui nome si ispira al progetto Warka Water, una struttura imponente in grado di produrre fino a novanta litri d’acqua al giorno.

“L’albero che produce acqua” (o della pioggia, come viene chiamato) ha vinto nel 2019 lo Zumtobel Group Award, il premio che dà unriconoscimento a quelle soluzioni pionieristiche che riescono a portare sostenibilità nell’ambiente, rendendolo a misura d’uomo. Un sistema che si basa su un semplice principio naturale (la condensazione dell’aria che produce acqua, possibile sfruttando l’escursione termica giorno/notte, in Africa molto accentuata), costa poco realizzarlo ed è facile da assemblare. Un progetto rivoluzionario che non ha scopi di lucro ma che garantirebbe l’autosufficienza alle popolazioni locali in Africa, pensato per rendere migliore la loro vita, evitando alle donne di allontanarsi da casa a piedi per tante ore per procurarsi un po’ d’acqua e per garantire una migliore salute ai bambini riducendo il tasso di abbandono della scuola. Valori importanti per una gestione diretta da parte delle comunità locali e per i paesi in via di sviluppo.

Subito dopo seguirà la presentazione dei Corsi Triennali a cura dei Coordinatori, degli ex studenti e degli studenti in corso. In Aula Cagliari si potranno ricevere tutte le informazioni sul corso di Media Design, a cura di Emanuele Tarducci; Annalisa Cocco presenta il corso di Product Design in Aula Madrid, mentre in Aula Barcellona Giuseppe Vallifuoco curerà l’introduzione al corso di Interior Design; Fashion Design invece in Aula Venezia, a cura di Massimo Noli e Nicola Frau. Alle 12.00 in Aula Milano è previsto un momento di approfondimento sul metodo di insegnamento IED dedicato alle famiglie e agli studenti interessati. Alle 14.00 si terranno i Colloqui di selezione per l’assegnazione di n. 4 borse di studio per il Corso Triennale in Product Design, di cui n. 2 con un’agevolazione del 50% e altre due al 30%. Tutti i partecipanti verranno accompagnati dagli studenti IED nel percorso dell’offerta formativa della scuola.Il programma della mattinata si concluderà con un Buffet nel giardino di Villa Satta.
“Voglio segnalare due ospiti straordinari, l’architetto Arturo Vittori e Barbara Marcotulli, per la prima volta con noi, e il lancio di 4 borse di studio messe a disposizione dall’azienda Playcar per gli interessati al Corso di Product Design”, spiega Monica Scanu, direttrice IED Cagliari.

POMERIGGIO
Il pomeriggio sarà invece dedicato alla presentazione dei Corsi di Specializzazione. Alle 15.15 ci si potrà registrare al desk dello IED Cagliari tra i partecipanti. Alle 15.30 verrà quindi presentata l’offerta formativa 2019-20 dei seguenti corsi: Home Decor; Fotografia; Wedding Planner; Visual Merchandising; Design del Verde; Advanced Interior Design, e il nuovo corso di Comunicazione e Marketing Digitale.

Durate tutta la giornata gli advisor saranno a disposizione per dare informazioni sull’offerta formativa, le strutture e i servizi offerti da IED Cagliari. Lo staff è a disposizione per fornire informazioni sull’offerta formativa, la struttura e i servizi offerti. Admission Center, Piano Terra.

Per info e per registrarsi all’Open Day: https://www.ied.it/professione/open-day-cagliari

L’Open Day rappresenta un momento fondamentale per l’Istituto perché in una sola giornata riesce a connettere la Scuola, i professionisti e le nuove generazioni che sono il cuore del progetto formativo. Il costante impegno nell’offrire percorsi di qualità è confermato anche dai prestigiosi riconoscimentiricevuti da IED e dai suoi studenti per i loro progetti ed idee. Recentemente al concorso internazionale dedicato alla creatività pubblicitaria D&Ad Awards 2019quattro studenti del Master IED in Creative Direction si sono aggiudicati una Yellow Pencil ossia un oro – 1º premio nella categoria “New Blood” – con una campagna realizzata per Durex o ancora due gruppi di studenti del Corso di Specializzazione in Art Direction Lab IED Milano sono stati premiati con unGraphite Pencil ciascuno, rispettivamente per un progetto elaborato per Adnams e uno per Bacardi. Inoltre da IED Milano è arrivato l’unico rappresentante italiano alla Roger Hactual Academy di Cannes.

IEDIED – Istituto Europeo di Design – nasce nel 1966 dall’intuizione di Francesco Morelli. IED è oggi un’eccellenza internazionale di matrice completamente italiana, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e del Restauro. Si posiziona come scuola internazionale di Alta Formazione orientata alle professioni della creatività, con particolare attenzione al design nelle sue diverse e più aggiornate declinazioni. L’offerta formativa IED è basata su crediti formativi (CF) strutturati in conformità ai parametri adottati dalle più avanzate istituzioni europee del settore. Il percorso di formazione ideale mira a condurre lo studente verso una preparazione a tutto tondo nella disciplina del Design prescelta, abbinando un programma Undergraduate a uno Postgraduate. IED conta su uno staff di più di 400 professionisti che collaborano con gli oltre 1.900 docenti, attivi nei rispettivi settori di riferimento, per assicurare il perfetto funzionamento delle 11 sedi: Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari, Como, Madrid, Barcellona, San Paolo, Rio de Janeiro.

Francesco Renga Tour 2019

About Ruggero Giordano

Ruggero Giordano
Nato nel 1989. Studente di medicina. Appassionato di musica classica ed elettronica.

Controlla anche

Open Evening 2019 al Compus Sant’Ignazio

Il 23 maggio 2019 il Campus Sant’Ignazio ospita la presentazione della facoltà e dei corsi …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: