Home / Articoli / Arte e mostre / Mostre: a Caprera 1911 – Gli omaggi della Massoneria
Unica Radio App

Mostre: a Caprera 1911 – Gli omaggi della Massoneria

Sarà visitabile l’11 settembre a Caprera al Museo Nazionale Memoriale Giuseppe Garibaldi la mostra dedicata agli omaggi della Massoneria

Dai depositi della Casa Bianca al Memoriale. In esposizione l’omaggio della massoneria in memoria dell’Eroe dei Due Mondi. Nell’ambito della mostra in corso al Compendio Garibaldino “Caprera 2 giugno – 4 luglio, dal 1882 ai giorni nostri. Viaggio nella memoria del Risorgimento”, visitabile fino al 15 settembre 2019, il Museo nazionale Memoriale Giuseppe Garibaldi di Caprera, mercoledì 11 settembre 2019, con apertura straordinaria dalle 15.30 alle 19.30, organizza una mostra dal titolo “1911 – Gli omaggi della Massoneria”.

Per l’occasione verrà esposta una corona di bronzo con tralci di quercia e di alloro recante le insegne massoniche, portata a Caprera dalla Massoneria Milanese nel 1911. Si chiude così al Memoriale il ciclo di aperture straordinarie che ha avuto in rassegna gli omaggi commemorativi attestanti il culto che, per molti anni, rimase vivo in Italia e nel mondo per la figura di Garibaldi. Il prezioso cimelio fa parte della consistente collezione di tributi alla memoria di Giuseppe Garibaldi donati da diverse delegazioni, associazioni, società, autorità o singoli ammiratori, per rendere omaggio all’Unificatore d’Italia.

Giuseppe Garibaldi nasce, a Nizza, il 4 luglio 1807. L’eroe dei due mondi, chiamato così per le imprese di guerra condotte in America Latina, sostenne, fin da giovanissimo, gli ideali di libertà ed indipendenza. Nel 1848, Garibaldi difese la Repubblica Romana dai francesi e successivamente partecipò alla II Guerra d’Indipendenza al comando dei “Cacciatori delle Alpi”. La sua più grande impresa, la spedizione dei mille, ebbe inizio al porto di Quarto e porterà Garibaldi alle porte di Roma dove consegnerà a Vittorio Emanuele II i territori conquistati. Nel 1867, dopo un periodo di isolamento a Caprera, marcia nuovamente su Roma ma l’insurrezione fallisce. Negli ultimi anni della sua vita, Garibaldi, che non partecipò alla liberazione di Roma del 1870, si dedicò alla scrittura fino al giorno della sua morte il 2 giugno 1882.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: