Home / Articoli / Altro / Jazz e canzone d’autore con Ilaria Patassini e Giacomo Deiana
Unica Radio App

Jazz e canzone d’autore con Ilaria Patassini e Giacomo Deiana

XII edizione del festival internazionale di jazz. A Sanluri sabato 14 e domenica 15 settembre 2019 con Ilaria Patassini e Giacomo Deiana

Nuovo appuntamento a Sanluri per la XII edizione del culture festival, il festival internazionale di jazz organizzato dall’associazione Sardinia Pro Arte fondata e diretta dal musicista Simone Pittau, con la Presidenza onoraria del Premio Oscar Ennio Morricone.  Fine settimana con Ilaria Patassini e Giacomo Deiana.

Nuovo appuntamento a Sanluri per la XII edizione del culturefestival, il festival internazionale di jazz organizzato dall’associazione Sardinia Pro Arte fondata e diretta dal musicista Simone Pittau, con la Presidenza onoraria del Premio Oscar Ennio Morricone. 

Sabato 14 e domenica 15 settembre, nella splendida Corte del Castello Medievale di Sanluri, un fine settimana di grande musica in cui il jazz incontra la tradizione italiana della canzone d’autore. 

Si comincia sabato con una delle eccellenze della scena musicale isolana: Giacomo Deiana, chitarrista dalla lunga esperienza e storico collaboratore di Rossella Faa, che ha da poco pubblicato il suo secondo lavoro in studio come cantautore. Accompagnato da Simone Soro al violino, Pierpaolo Liori alla fisarmonica, Nicola Cossu al contrabbasso e Daniele Russo alla batteria, Deiana porterà in scena brani estratti da “Single”, disco che si divide tra canzoni, tracce strumentali e molte collaborazioni. In repertorio anche i pezzi di “Pochi istanti prima dell’alba”, il primo album del musicista cagliaritano uscito nel 2017.  Luci accese sul palco del Castello a partire dalle 21,30.

Stesso luogo e stessa ora, ma nella serata di domenica 15 settembre, per l’attesissimo concerto di Ilaria Pilar Patassini, la cantautrice romana che intreccia la canzone d’autore, il jazz, la musica classica, il teatro e la letteratura. A Sanluri si esibirà in trio, con Marcello Peghin alla chitarra e Salvatore Maiore al violoncello, per una performance capace di esprimere una liricità intima e tagliente, vestita da arrangiamenti acustici originalissimi. 

Autrice di tre album molto apprezzati da pubblico e critica (“L’Amore è dove vivo”, “Sartoria Italiana Fuori Catalogo” e “Femminile Singolare”), Ilaria Pilar Patassini sarà protagonista di una nuova uscita discografica tra poche settimane, a fine settembre, con un lavoro che metterà ulteriormente in luce la sua vena autoriale e il suo gusto per la ricerca, con un uso strumentale della voce che indaga ogni angolo nascosto delle canzoni. 

Di formazione randagia e accademica (diplomata in Conservatorio in Canto e Repertori Vocali da Camera) il percorso di Ilaria si intreccia da sempre con il jazz, la canzone d’autore e la parola. Ha collaborato tra gli altri con Gianluigi Trovesi, Jean-Louis Matinier, Dino e Franco Piana Jazz Orchestra, Tim Ries (Rolling Stones), lo scrittore Fabio Stassi. 

culturefestival è realizzato con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna, assessorati alla Pubblica Istruzione e del Turismo, del Comune di Sanluri, del Comune di Mogoro e della Fondazione di Sardegna. Concerti e masterclass sono in programma sino a fine a novembre, quando la rassegna si sposterà a Mogoro per cinque serate dal respiro internazionale, con chiusura d’eccezione grazie al grande Pat Metheny.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: