Home / Articoli / Arte e mostre / Giornate europee del Patrimonio ai Musei Civici di Cagliari
Unica Radio App

Giornate europee del Patrimonio ai Musei Civici di Cagliari

I Musei Civici di Cagliari aderiscono alle Giornate europee del Patrimonio: 21 e 22 settembre

Giornate europee del patrimonio. Anche quest’anno, il 21 e il 22 settembre, i Musei Civici di Cagliari aderiscono alle Giornate europee del Patrimonio, iniziativa culturale promossa dal Consiglio d’Europa che, dal 1985, si prefigge lo scopo di sensibilizzare i cittadini dell’Unione riguardo alla ricchezza e alle diversità culturali, stimolando l’interesse per il patrimonio storico artistico e combattendo il razzismo e la xenofobia attraverso la conoscenza dei diversi Beni Culturali.

In entrambe le giornate, alla Galleria Comunale, al Museo d’Arte Siamese e al Palazzo di Città, l’accesso ai Musei Civici sarà gratuito e si potranno scoprire o rivedere i capolavori esposti e approfondire la conoscenza delle collezioni permanenti e delle mostre temporanee in corso, grazie all’orario di apertura continuato–dalle 10 alle 18–e alle visite guidate tenute dagli storici dell’arte.

Alla Galleria Comunale si terranno, inoltre, due laboratori ispirati alla poetica di Maria Lai (della quale sono esposte due opere in una sala dedicata del museo, nell’ambito del progetto “Opera Sola”) rivolti ai visitatori più piccoli (dagli 8 anni in su), uno nel pomeriggio del 21 alle ore 16 e il secondo nel pomeriggio del 22 sempre alle ore 16.

Per tutta la durata della manifestazione, l’accesso ai Musei Civici sarà gratuito.

I laboratori hanno un costo di €4,00 a bambino, previa prenotazione (e con un minimo di 3 partecipanti).

Info e prenotazioni:
☎️ Galleria Comunale 070 6776454
☎️ Palazzo di Città 070 6776482
☎️ Museo d’Arte Siamese 070 6776543
📮 infoeprenotazioni@museicivicicagliari.it

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: