Home / Articoli / Altro / Solo il 15% sardi prenota viaggi on line
Unica Radio App

Solo il 15% sardi prenota viaggi on line

Confartigianato, accesso a banda larga e imprese poco digitali fuori dal mercato on line

Crescono i viaggi in Sardegna prenotati via internet ma la percentuale è ancora bassa: il 15,3%. E’ quanto emerge dal dossier realizzato dall’Ufficio Studi di Confartigianato Imprese Sardegna. A livello territoriale la Sardegna si piazza 16/a per l’uso dell’on line. Prime Toscana e Lombardia dove un quarto delle prenotazioni (25,7) è avvenuto grazie alla rete. Segue l’Umbria con 25,4% mentre, all’opposto, si conta solo un utente su dieci per la Campania (11,6%), la Puglia (11,7%) e la Sicilia (11,9%).  La pratica di trovare alloggio sulla rete è più diffusa tra i giovani tra 25 e 34 anni (26,8%), tra i residenti nel Nord-Ovest (24,1% contro il minimo del 12,4% del Sud) e nei comuni centro dell’area metropolitana (23,9%).

 La bassa percentuale di strutture prenotate via web è la risultante di due fattori: la banda larga ancora poco fruibile dalle imprese della Sardegna e la poca maturità digitale delle realtà produttive. Per ciò che riguarda la banda larga, secondo dati recenti, poco più della metà delle famiglie sarde ha accesso alla banda ultra larga, solo il 53,8% della popolazione. Per quanto riguarda la maturità digitale delle realtà produttive, analisi di pochi mesi fa rivelava come le imprese della Sardegna fossero ancora insufficientemente digitali. Più di due terzi di queste, infatti, ha un livello insufficiente di conoscenza informatica.

“Negli ultimi anni – commenta Antonio Matzutzi, presidente di Confartigianato – c’è stato un forte aumento dei viaggi, ovvero di spostamenti fuori dal comune di residenza con pernottamento, organizzati con prenotazione mediante internet. Nel 2018, l’aumento di queste pratiche è stato superiore del 46,0% rispetto alla quota rilevata nel 2013. La rivoluzione digitale – conclude – interessa orizzontalmente tutte le imprese. Nessun settore, nessuna attività dell’artigianato e della piccola impresa deve esserne esclusa. Per competere, le imprese dovranno crescere e saper coniugare le tecnologie digitali alla tradizione, al saper fare e alla creatività”.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Viaggio nel 2050, a tu per tu con le tecnologie del futuro

Alla Manifattura Tabacchi di Cagliari l’evento dedicato alle tecnologie del futuro L’evento ‘2050. A tu …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: