Home / Podcast audio / Cult Fiction puntata 2.10 – 27 agosto 2019
Unica Radio App

Cult Fiction puntata 2.10 – 27 agosto 2019

The Nest – Il Nido, film editing e trailer e The Others gli argomenti della decima puntata

La rubrica cinematografica meglio del 3D targata Unica Radio e condotta da Tore Seduto, martedì 27 agosto ha visto la partecipazione di Francesca Sofia Allegra, film editor italiana, che ci ha raccontato alcuni segreti dell’arte del montaggio cinematografico, in modo particolare, dei trailer. Il film attualmente in sala di cui si è discusso è The Nest-Il Nido, sorprendente opera prima di Roberto De Feo, che ha per protagonisti Francesca Cavallin, Justin Korovkin e Ginevra Lombardi. Denise, la nostra cuoca esperta in succulenti Pop Corn ci ha illuminato sull’arte del compositing. Mentre il racconto sonoro di fine puntata, invece, è dedicato a uno dei film è stato fonte di ispirazione per De Feo e la sua opera prima. Si tratta di The Others del 2001, con la regia di Alejandro Amenábar.

Ospite della puntata

Francesca Sofia Allegra, film editor italiana, è stata l’ospite della decima puntata di Cult Fiction. Francesca ha raccontato per Unica Radio, tecniche e particolarità del montaggio cinematografico, in particolar modo, delle necessità imposte dalla realizzazione dei trailer cinematografici. Lo strumento trailer, riduzione del sentimento e dell’emozione che si vuol veicolare attraverso l’intero film, ha una sua struttura precisa e si distingue bene da altri tipi di riduzione come può essere ad esempio il teaser o il trailer radiofonico. Francesca Sofia Allegra, esperta del mestiere ci ha chiarito le idee in merito a tutto ciò e per avere un’idea del suo lavoro e della sua esperienza in materia di trailer, film e documentari non resta che fare una visita sul suo sito sofiallegra.com

La recensione: The Nest (Il Nido)

Opera prima di Roberto De Feo, The Nest (Il Nido) si è rivelato un piccolo gioiello e al botteghino si è incoronato campione italiano di incassi nel genere horror. La pellicola interpretata da Francesca Cavallin, Ginevra Francesconi, Justin Korovkin e Maurizio Lombardi racconta in maniera elegante i temi universali come la famiglia, l’amore attraverso tinte cupe. Si racconta di Samuel (Justin Korovkin) giovane costretto su una sedia a rotelle e di sua madre, Elena (Francesca Cavallin) e della loro vita a Villa dei Laghi, una residenza isolata e circondata da boschi. Incastrato in una routine familiare e con il rigoroso divieto di allontanarsi dalla dimora, Samuel cresce apparentemente protetto ma insoddisfatto e irrequieto, fino a quando, l’arrivo dell’adolescente Denise (Ginevra Francesconi) scardinerà irrimediabilmente gli equilibri di Villa dei Laghi. Personalmente all’uscita dalla sala ero a dir poco euforico. Da moltissimo tempo un film “nostro”, italiano, non mi lasciava addosso una sensazione di soddisfazione e soprattutto completezza. Credo che Roberto De Feo abbia realizzato un cerchio perfetto, durante il quale, seguirne la traccia porta lo spettatore ad avere certezze incontrastabili. Ma all’uscita della sala, si va escandescenze ripensando a ogni tassello del puzzle, che sembrava essere così preciso, e lo spettatore, ora con la possibilità di poter osservare il puzzle di Villa dei Laghi da lontano, è costretto a dover smontare e ricostruire tutto da capo. Per un cinefilo questa sensazione è il massimo. De Feo, in una recente intervista concessa proprio per Unica Radio, ha raccontato che The Nest è frutto di una lunga genesi e un lunghissimo lavoro. Probabilmente sono anche questi i motivi di un film così ben riuscito e così soddisfacente. Guardando da vicino Villa dei laghi e riguardandola poi da lontano, si hanno paesaggi completamente diversi. Vedere (al cinema) per credere.

Pop Corn

Denise, la nostra Master Chef specializzata nella realizzazione di prelibati Pop Corn cinematografici, durante la decima puntata ha condito i suoi chicchi di mais esplosivi con una spolverata di nozioni riguardo il #compositing. Tecnica per la realizzazione di effetti visivi basata sulla sovrapposizione di immagini. Ricordiamo ai commensali che i nostri pop-corn sono disponibili anche in variante vegana realizzati con tofu.

Il racconto sonoro: The Others

The Others è un film del 2001 scritto e diretto da Alejandro Amenábar che è anche autore del soggetto e della colonna sonora. La pellicola, ambientata nel 1945, vede protagonista Nicole Kidman e racconta di una madre e dei suoi due figli Anne e Nicholas fotosensibili che vivono isolati in una villa circondata da un bosco nella Jersey Island. L’arrivo di tre controversi domestici romperà la presunta armonia della famiglia. È questo il racconto radiofonico di fine puntata proposto da Cult Fiction.

L’appuntamento con Cult Fiction è settimanale: martedì h 20:00 su Unica Radio. Tramite l’App di Unica Radio è possibile seguire il format su smartphone e i-Phone. Attraverso i social è possibile restare aggiornati sulle novità di Unica Radio e di Cult Fiction.

Cult Fiction puntata 2.10 – 27 agosto 2019
Cult Fiction

 
 
00:00 / 52:19
 
1X
 
Francesco Renga Tour 2019

About Salvatore Uccheddu

Salvatore Uccheddu
Appassionato di cinema a 360°, degustatore di birre e di pizze. Meglio se tutto assieme.

Controlla anche

CineUni: la passione per il cinema alla radio

CineUni è la redazione cinema formata dai ragazzi di tutte le radio universitarie appartenenti a …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: