Home / Articoli / Musica / Noemi Balloi racconta il suo progetto musicale “Tramas”
Unica Radio App

Noemi Balloi racconta il suo progetto musicale “Tramas”

Sabato 06 Luglio 2019 alle ore 22.00 la cantante Noemi Balloi racconterà il suo progetto musicale “Tramas” presso il Centro multimediale “Domo de sa Cultura”

Tramas è il suo primo inedito album. Tra i finalisti del 7° Premio Andrea Parodi (2014), e vincitrice del Premio Speciale “Scuola Musica Popolare di Forlimpo- poli” (2015), la cantautrice cagliaritana ha da poco inciso e autoprodotto un proprio cd di dodici tracce.

Con il suo Tramas, la cantautrice intreccia e cuce sapientemente un patchwork multi-colore composto da suoni e lingue che rimandano a mondi distanti. Il suo è un romanzo musicale autobiografico che lei stessa definisce un “Lessico familiare” alla Ginzburg, dove si compongono dodici capitoli che sono altrettanti affreschi sonori e antropologici che testimoniano un’isola aperta al mondo.

Non solo la Sardegna ma tutto il mondo latino laddove le trame legano il Mediterraneo al Portogallo e a Cuba. Suttascala è un affresco, una prova d’autore che introduce a un quadro ricco di sfumature. Carroga beccia un passato che brucia. Asseliu è una ninna nanna e Scida! un‘déjà écouté’ che viaggia tra i Balcani e il Maghreb.

Se inventare il nuovo significa anche perdersi nella memoria visiva e olfattiva, Tramas ha il potere di portarvi virtualmente nel più grande bażàr africano. Dunque un personalissimo viaggio in musica. Viaggio dove si evocano atmosfere familiari e nuove al contempo; dove sono protagonisti il focolare domestico, il mare, la terra, il cielo, ma anche profondi squarci di storie umane.

È un tragitto suddiviso in 12 suggestive tappe sonore, attraverso le quali lasciarsi trasportare tenendo gli occhi chiusi. Alla realizzazione dell’album – registrato con l’editing a cura di Michele Palmas (S’ard Music Studio) – hanno partecipato varie personalità artistiche. In primis il fidato bassista Stefano Mulas, col quale da sempre Noemi si esibisce in concerto.

Concerti, spettacoli, presentazioni di libri e dischi, seminari allietereanno le calde serate dell’estate pulese nella “Domo de sa Cultura” sotto la direzione artistica di Gianfranco Angei del Teatro Actores Alidos, che si pone l’obiettivo di far diventare questo Centro un punto di riferimento delle arti e tradizioni.

La “Domo de sa Cultura” resterà aperta tutto l’anno il mercoledì e venerdì dalle ore 20 alle 22.30 e in altri giorni su prenotazione. I visitatori che accederanno al Centro, avranno l’opportunità di farsi ‘catturare’ dai racconti di miti e leggende, di guardare proiezioni sulle danze popolari, di ascoltare la musica degli strumenti musicali tradizionali (come quella di launeddas e organetto) o i canti a tenore, a taja e polifonico.

Francesco Renga Tour 2019

About Giorgia Ortu

Giorgia Ortu
Giorgia Vanda Ortu, 23 anni da Serramanna ( SU). Studentessa del C.d.s in Lingue e Culture per la Mediazione Ling. (Ingl.,spagn.) Tirocinante presso Unica Radio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: