Home / Articoli / Università e Ricerca / Medicina e Chirurgia, l’Università di Cagliari attiva 35 scuole di specializzazione
Unica Radio App
del zompo

Medicina e Chirurgia, l’Università di Cagliari attiva 35 scuole di specializzazione

Centrato l’obiettivo di attivare in sede 28 scuole e consentire ai laureati in Medicina e Chirurgia di seguire le attività di altre 7 – in altre sedi – rimanendo nelle strutture dell’Ateneo

Grande successo della Facoltà di Medicina e chirurgia e dell’Università di Cagliari: l’uso intelligente delle risorse fatto negli ultimi due anni ha permesso di rispettare i nuovi criteri di accreditamento delle Scuole di specializzazione, divenuti particolarmente impegnativi. Fondamentale si è rivelato l’impegno economico dell’Ateneo per raggiungere l’obiettivo di attivare in sede 28 Scuole e consentire ai laureati in Medicina e Chirurgia di seguire le attività di altre 7 – attivate in altre sedi – rimanendo nelle strutture dell’Ateneo.

Risultano infatti accreditate tutte le scuole proposte per il prossimo Anno Accademico, ripartono la Scuola di Chirurgia Generale e la rinnovata Scuola di Medicina dello Sport. Questo l’elenco completo delle Scuole attivate all’Università di Cagliari: Allergologia e Immunologia Clinica, Anatomia Patologica, Anestesia, Rianimazione e Terapia intensiva e del dolore, Chirurgia Generale, Chirurgia Vascolare, Dermatologia e venereologia, Ematologia, Farmacologia e tossicologia clinica, Genetica Medica, Ginecologia e Ostetricia, Igiene e Medicina Preventiva, Malattie dell’Apparato Cardiovascolare, Medicina del Lavoro, Medicina dello Sport, Medicina Interna, Medicina Legale, Microbiologia e virologia, Neurologia, Neuropsichiatria Infantile, Oftalmologia, Oncologia medica, Otorinolaringoiatria, Patologia clinica e Biochimica Clinica, Pediatria, Psichiatria, Radiodiagnostica, Reumatologia, Scienza dell’alimentazione.

Come detto, l’Università di Cagliari fa parte della rete formativa in altre 7 Scuole di Specializzazione: ai laureati del nostro Ateneo sarà in questo modo permessa la frequenza seguendo le attività nelle strutture dell’Ateneo. Si tratta delle Scuole in Chirurgia Plastica (Sassari), Endocrinologia e Malattie del ricambio (Roma – Cattolica), Geriatria (Sassari), Malattie dell’apparato digerente (Sassari), Medicina Fisica e riabilitativa (Roma Tor Vergata), Ortopedia e Traumatologia (Sassari) e Urologia (Roma – Cattolica).

Con lo stesso criterio, l’Università di Cagliari consente ai laureati dell’Università di Sassari di iscriversi alle seguenti 12 scuole, seguendo le attività nelle strutture dell’Ateneo sassarese: Anatomia Patologica, Chirurgia Vascolare, Dermatologia e venereologia, Ematologia, Genetica Medica, Medicina Legale, Neurologia, Neuropsichiatria Infantile, Otorinolaringoiatria, Pediatria, Radiodiagnostica, Reumatologia.

 “L’Ateneo di Cagliari ha retto da solo alla sfida – commenta Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari – Due gli obiettivi che abbiamo raggiunto: dare un futuro a tanti giovani laureati in Medicina e arrestarne l’emorragia verso altre regioni italiani e verso altri Paesi europei ed extraeuropei. E’ anche una risposta alla gravissima crisi – peraltro denunciata da oltre 10 anni e che dunque non stupisce – legata alla mancanza di specialisti sul territorio”.

Notevolmente aumentati i contratti di formazione specialistica assegnati, che però non sono ancora sufficienti: le borse disponibili sono infatti in totale 153, di cui 136 ministeriali e 17 regionali, a fronte di 277 laureati iscrivibili (di cui dunque 124 non possono iscriversi proprio perché senza borsa). “Se ci fossero le borse potremmo specializzarli tutti – riprende il Rettore – Ci auguriamo che la Regione possa aumentare il numero di borse disponibili per consentire l’iscrizione ad un maggior numero di laureati e rendere più sereno il futuro del Sistema Sanitario Regionale a tutela della salute dei sardi”.

Listen Unica Radio on Spotify

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Una laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. È da sempre affascinato dal mondo dei mass media e dell'informazione. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

Addio ad Andrea Camilleri: nel 2013 l’Università di Cagliari gli conferì la laurea honoris causa

L’Italia saluta uno dei più grandi autori contemporanei: il papà del commissario Montalbano, Andrea Camilleri, …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: