Home / Articoli / Incontri e workshop / Gallura Buskers Festival a Santa Teresa
Unica Radio App

Gallura Buskers Festival a Santa Teresa

Sabato 20 luglio quinta e ultima giornata del Gallura Buskers Festival a Santa Teresa Gallura: giocolieri, acrobati, trampolieri, personaggi fantastici, musicisti, illusionisti, invadono le vie e la piazza per conquistare adulti e bambini con i loro numeri spettacolari.

L’arte di strada per ridere ancora, dal vivo, compito che ormai deleghiamo asetticamente alle emoticon dei nostri smarthphone. La rivoluzione dei buskers è in atto per le vie e le  le piazze del mondo per ricordare che bisogna lasciare ogni giorno un po’ di spazio alla nostra fantasia e all’immaginazione, sempre più atrofizzate e anestetizzate dalla tecnologia. Abbiamo bisogno di ridere, tutti insieme. Il Gallura Buskers Festival da sette anni teletrasporta per cinque giorni giocolieri, fantasisti, acrobati, clown, comici, mimi che provengono da diverse parti del mondo ma parlano un’unica lingua: quella del corpo e del sorriso, universale. 

Magia, comicità, sana follia, musica, nonsense, humour, pioggia di colori e risate ininterrotte in arrivo anche sabato 20 luglio per il gala di chiusura di questa settima edizione che in queste quattro giornate a partire da martedì ha trasformato Santa Teresa di Gallura in un mondo surreale di fantasia e allegria, creando uno spazio fantastico dove condividere emozioni, bellezza, poesia, e gioia di stare insieme all’insegna della migliore arte di strada e del circo contemporaneo. 

In Piazza Vittorio Emanuele I e sul palco del gran finale a partire dalle ore 21.15 saranno protagonisti alcuni tra gli artisti più amati, maestri dell’intrattenimento e della risata. Francesco Scimemi, illusionista, intrattenitore e straordinario animale da palcoscenico tra i più amati in Italia e all’estero arriva “fuori dagli schermi” con il suo “Magicomio”, lo spettacolo tra giochi di prestigio, fantasia e comicità che da tanti anni porta in giro per il mondo personalizzandolo ogni volta.

Ritorna il “Soffio magico” dei Bubble on Circus che con le loro bolle giganti e coloratissime d’acqua, sapone e effetti speciali condurranno i bambini e gli adulti in un mondo incantato fra arte circense e teatro comico, magia e poesia. 

Si rinnova anche sabato l’appuntamento con l’applauditissimo spettacolo di circo-teatro ricco di giocoleria, magia, hula hop, colori, molto amore e divertente umorismo dei Clap Clap Circus, coppia (non solo in arte ma anche in amore) formata dall’uruguaiana Irene Carrier e l’argentino Joaquin Caride. 

Il duo finlandese Kate&Pasi, nome d’arte di Katerina Repponen e Pasi Nousiainen, sfiderà ancora una volta le leggi della gravità, e dei pesi. Uno show acrobatico tra giocoleria, equilibrismi impossibili e tante risate in cui i coniugi mettono in scena divertenti storie di stra-ordinaria quotidianità domestica, in chiave comica e romantica. 

E ancora nella piazza centrale del paese si aggireranno tra il pubblico strane “Bianche Presenze” (Italia) itineranti: imponenti figure bianche eteree, eleganti, che danzano sui trampoli, volano, stupiscono, rendono i luoghi posti surreali e li trasformano in un luogo magico, senza età. 

A rievocare un romantico ricordo che scalda i cuori fra dolci antiche melodie ci penseranno invece gli Ita Lento (Italia), catapultati dalla macchina del tempo al Gallura Buskers Festival: un’eterea ballerina che balla sulle punte in tutù su un pianoforte meccanico, guidato da un settecentesco pianista, come in un vero carillon. 

Maestro di cerimonia sarà anche quest’anno Andrea Fidelio, artista brillante, performer ironico, presente da diversi anni al Festival Internazionale degli Artisti di Strada e Circo Contemporaneo di Santa Teresa Gallura anche in veste di artista e collaboratore. A colorare di note e colori sarà come sempre la vulcanica Mabo Band, tra le più conosciute e affermate in Europa che come sempre accenderà l’entusiasmo del Gran Finale tra sorprese a novità del Gallura Buskers Festival a Santa Teresa Gallura, insieme agli artisti di questa edizione.

Appuntamenti anche con le visite dal 17 al 20 luglio alla Mostra di Archeologia Nuragica “Lu Brandali Leggi Tocca e Ascolta” presso il sito Archeologico “Lu Brandali” e momenti di degustazione (il 20 luglio rassegna enogastronomica con la Cantina Piero Mancini) nella terrazza panoramica della Torre di Longobardo, tra le poche torri visitabili, edificata nella seconda metà del Cinquecento, con “EstateDegustando&Buskers”

Listen Unica Radio on Spotify

About Giorgia Ortu

Giorgia Ortu
Giorgia Vanda Ortu, 23 anni da Serramanna ( SU). Studentessa del C.d.s in Lingue e Culture per la Mediazione Ling. (Ingl.,spagn.) Tirocinante presso Unica Radio.

Controlla anche

Il Medico condotto a Santa Teresa Gallura sino al 30 agosto

La biblioteca Satta di Santa Teresa di Gallura ospita l’esposizione dedicata alla figura del medico …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: