Home / Articoli / Incontri e workshop / Festival Cuncambias a San Sperate
Unica Radio App

Festival Cuncambias a San Sperate

Prenderà il via mercoledì 31 luglio a San Sperate la sedicesima edizione del festival Cuncambias, il festival di cultura popolare ideato dall’associazione Antas Teatro in collaborazione con Libera la Farfalla onlus. Cinque giorni di teatro, musica, incontri, laboratori, momenti per bambini e ragazzi, poesia e narrazioni che avranno come palcoscenico il rione storico di San Giovanni, nel cuore del Paese Museo.  

L’edizione 2019 del festival Cuncambias di San Sperate sarà dedicata a una figura preziosa per il Festival: Giulio Podda, per tutti Tziu Giuliu, scomparso poche settimane fa all’età di 105 anni, poeta, pedalatore e anima storica di Antas Teatro. Uno dei piccoli granelli di sabbia che ha contribuito  a fare del centro campidanese uno spazio di arte e cultura insieme ad altri infaticabili animatori come Pinuccio Sciola e Raffaele Muscas.


Tutte le serate saranno aperte alle 19.30 dagli spettacoli per i più piccoli al Parco San Giovanni: ci saranno le compagnie Circosottovuoto con Andrea Caldato ed Eva Lunardi, le Compagnie del Cocomero con Selene Manca, Antas Teatro con Raimonda Mercurio, Stefano Farris e Francesco Medda Arrogalla, la compagnia Circolabile con Andrea Menozzi e Christal Dicembre e in chiusura le storie di Franco Fais.

La prima serata si aprirà con la consueta festa in musica di Antas, quest’anno dedicata all’artista Raffaele Muscas, con Gilberto Collu, Giulio Landis, Raimonda Mercurio, Stefano Farris, Germano Mascia, Claudia Ortu, Alice Schirru, Enrico Collu, sindaco di San Sperate, Massimo Muscas e interventi musicali di Chiara Effe, Francesco Medda, Massimo Sciola, Chiara Effe, Massimo Loriga, Daniele Ucchesu e Fabio Tidili.

In chiusura, lo spazio Antas ospiterà “Sa barraca de sa Cùmbia”, Malasorti (Emanuele Pittoni, Francesco Bachis e Francesco Medda Arrogalla) in concerto con la partecipazione straordinaria di Davide Toffolo.


Da mercoledì a sabato, il Festival ospiterà ogni sera alle 20.30 nello spazio Antas la sezione Storie, incontri con autori, musicisti e scrittori: protagonisti saranno Davide Toffolo, fumettista, cantante, chitarrista e fondatore dei Tre Allegri Ragazzi Morti (mercoledì 31 luglio) che presenterà il suo libro “Il cammino della Cùmbia”, gli scrittori Bruno Tognolini e Andrea Serra (giovedì), l’antropologo Andrea Staid con il suo studio recente sull’abitare illegale (venerdì), sabato sarà il turno dello scrittore Emanuele Pittoni che ha di recente pubblicato per Castelvecchi il suo primo romanzo “Marmaglia”. Tra le 21.45 e le 22 spazio alle voci straniere con le narrazioni di Alpha Bah e Lamine Dafe, Oriana de las Golondrinas, Boucar Wad e Mamadou Mbengue. 


In programma ancora musica e spettacoli. Giovedì alle 22 Giacomo Casti, Lia Careddu, Fabio Marceddu e Francesca Saba porteranno in scena “Ohia o ma’” tratto dal libro di Francesco Abate, di seguito concerto dei Trigale con Marco Noce, Roberto Etzi e Nicola Serci. 


Venerdì alle 22 omaggio a Ivan Graziani con il figlio Filippo, a seguire i Gatticattivi (Carlo Doneddu e Caterinangela Fadda) in concerto. 


Sabato alle 22 Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Alessandro Mori del Teatro Necessario portano in scena lo spettacolo “Clown in libertà”, si chiude con il dj set tra elettronica e anni Ottanta di Revenant e Venefica e Music is my boyfriend. 


La domenica, ultimo giorno del festival, è dedicata alle premiazioni del concorso letterario “Anselmo Spiga”, quest’anno alla sua sedicesima edizione. Si chiude con il concerto di Nemos, Massimo Loriga, Daniele Cuccu, Massimo Perra, Paolo Cocco e Giovanni Scano.  

Il Festival sarà inoltre arricchito da appuntamenti mattutini per adulti e ragazzi, laboratori, bookcrossing e dal consueto punto ristoro con prodotti a chilometri zero. Durante i giorni di Cuncambias l’artista Oriol Caminal Martinez realizzerà un murale dedicato a Raffaele Muscas. 

Listen Unica Radio on Spotify

About Giorgia Ortu

Giorgia Ortu
Giorgia Vanda Ortu, 23 anni da Serramanna ( SU). Studentessa del C.d.s in Lingue e Culture per la Mediazione Ling. (Ingl.,spagn.) Tirocinante presso Unica Radio.

Controlla anche

Avion Travel in concerto a Santa Teresa Gallura

Sul palco il 23 gli Avion Travel con Peppe Servillo (voce), Mimì Ciaramella (batteria), Peppe …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: