Home / Articoli / Teatro / Al via i laboratori del XXXVII Festival La Notte dei Poeti
Unica Radio App

Al via i laboratori del XXXVII Festival La Notte dei Poeti

L’arte diventa un gioco con i laboratori del XXXVII Festival La Notte dei Poeti, in programma da lunedì 15 luglio all’ex Municipio di Pula

Arte e cultura – a misura di grandi e piccini – con il XXXVII Festival La Notte dei Poeti organizzato dal CeDAC che accanto al ricco cartellone tra spettacoli, recitals e concerti dal 12 al 28 luglio al Teatro Romano di Nora e all’ex Municipio di Pula propone anche laboratori di arti visive e nouveau cirque pensati per i giovanissimi oltre a un laboratorio di danza contemporanea mirato per gli Over60. Un modo differente di “vivere” il Festival e confrontarsi con i linguaggi della scena sotto la guida di artisti del calibro di Marco Nateri, costumista e scenografo di fama internazionale (suoi anche i costumi del “Don Giovanni” in scena al Teatro Lirico di Cagliari), l’attrice e regista Virginia Viviano con l’eclettica compagnia del Circus Maccus e il coreografo Andrea Gallo Rosso (artista pluripremiato già ospite di importanti kermesses tra Roma e Avignone) impegnato anche nella residenza artistica da cui nascerà il suo “Studio per Pièce per Cinque” in anteprima martedì 23 luglio alle 21.30 all’ex Municipio di Pula. Per informazioni e iscrizioni: cell.3454894565 – 3459515704 – biglietteria@cedacsardegna.it

 “Fun…tasisti!” è il titolo del laboratorio tenuto dal costumista e scenografo Marco Nateri e rivolto a bambini e adolescenti dagli otto ai dodici anni – in programma dal 15 al 20 luglio dalle 16.30 alle 19 all’ex Municipio di Pula – che culminerà nel Vernissage con la presentazione dei lavori dei giovanissimi “vetrinisti” in erba lunedì 22 luglio. I piccoli artisti potranno progettare e realizzare le loro vetrine ispirandosi alle opere di artisti come Matisse, Klee, Kandinsky, Mondrian, Balla. Come in una favola moderna: «Un giorno il piccolo Henri ritagliò un uccellino da un pezzo di carta bianco, gli piaceva così tanto che decise di non buttarlo via e l’attaccò ad una parete: aveva una forma semplice. L’ uccellino si sentiva molto solo così il nostro artista ritagliò altre forme e poi altre ancora di tanti colori, ispirato dalla natura e dalla geometria ed ecco che la parete divenne animata ed il piccolo uccellino non si sentì più solo!»

“Moving Closer” a cura del danzatore e coreografo Andrea Gallo Rosso è una performance site specific – frutto di una residenza di danza contemporanea – che coinvolge danzatori e musicisti professionisti insieme ai partecipanti a brevi percorsi laboratoriali rivolti a persone Over60 e a persone Richiedenti Asilo. «Il progetto si interroga sulla distanza tra noi, gli altri e l’ambiente che ci circonda» sottolinea l’artista, che fonda la sua poetica sull’idea di diversità e fragilità, perché «dagli incontri di fragilità quotidiana nascono i conflitti che viviamo oggi nella nostra società…». Occorre quindi (ri)stabilire un’armonia e la danza può diventare il codice di comunicazione in seno a una comunità multiculturale e multietnica, un modo per raccontare e raccontarsi. “Moving Closer” si svolgerà dal 15 al 27 luglio dalle 16 alle 20 all’ex Municipio di Pula.

La magia del circo tra spettacolari acrobazie e numeri di giocoleria, clownerie e passeggiate sul filo con il “Circus Maccus Show” – dal 22 al 24 luglio, dalle 17 alle 20 all’ex Municipio di Pula – con un fitto carnet di laboratori e spettacoli per il divertimento di grandi e piccini. La Notte dei Poeti ospita le affascinanti e poetiche invenzioni del nouveau cirque che intreccia danza e teatro, musica e arti circensi per dar vita a performances immaginifiche e coinvolgenti, emozionanti racconti per quadri e coreografie “a tema”. Sotto i riflettori sfileranno i classici personaggi del mondo del circo, dal domatore di pulci alla ballerina sul filo, dal lanciatore di coltelli all’uomo cannone, dai giocolieri del fuoco ai pagliacci burloni, dalle acrobate dell’aria su trapezi e tessuti alle misteriose ed esotiche contorsioniste – ciascuno con la sua storia impressa nella mente e nel cuore. E con i laboratori di arti circensi e teatro sarà possibile sperimentare l’emozione di … una vita sotto il tendone.

Francesco Renga Tour 2019

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Una laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. È da sempre affascinato dal mondo dei mass media e dell'informazione. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

Al Mamatita Festival, il grande laboratorio della creatività

Per “Mamatita Festival”, il distretto della creatività si trasforma in un grande laboratorio: da venerdì …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: