Home / Articoli / Incontri e workshop / The Photo Solstice – Le Giornate della Fotografia all’Asinara
Unica Radio App

The Photo Solstice – Le Giornate della Fotografia all’Asinara

Tre giornate dedicate alla fotografia all’Asinara: dal il 20 al 22 giugno, una comunità di cento persone, composta da fotografi, filosofi, scrittori, storici e cineasti, storici e critici dell’arte e della fotografia, si insedierà temporaneamente in alloggi e spazi di studio diffusi su tutto il territorio dell’isola dando vita ad un ampio confronto tra le varie discipline artistiche.

È la seconda edizione di « The Photo Solstice – Le Giornate della Fotografia all’Asinara », il progetto della Fondazione di Sardegna con la direzione artistica di Marco Delogu che quest’anno vedrà la partecipazione del filosofo Giorgio Agamben, lo scrittore Edoardo Albinati, il direttore della Maison Europeenne de la Photographie Simon Baker, il giornalista e storico Maurizio Caprara, il regista Giovanni Columbu, il video maker Vincenzo Ligios, il fotografo e docente al Massachusetts Art Institute Matthew Montheit, il fotografo Pino Musi, il regista Giovanni Columbu, il fotografo e docente alla Cornell University Luca Spano e il fotografo Paolo Ventura.

Il tema portante della seconda edizione è la contaminazione tra le arti, e si sviluppa a partire dalla domanda sul perché il comune sentire tra le diverse discipline sia poco praticato e come mai sempre più si assiste a una iper specializzazione.

A ragione sul tema insieme ai relatori sarà coinvolto un gruppo di venti fotografi partecipanti che, selezionati tramite open call, soggiorneranno gratuitamente sull’isola grazie a venti borse di studio offerte dalla Fondazione di Sardegna e dall’Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna.

Ai partecipanti, coordinati e affiancati da tre tutor, sarà parallelamente affidata la realizzazione di un lavoro « topografico » sull’isola: un patrimonio di immagini inedite che grazie al sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission sarà messo a disposizione del Parco Nazionale dell’Asinara e delle istituzioni pubbliche e private coinvolte nella promozione culturale e turistica dell’isola e del suo territorio.

Le tre giornate saranno scandite da lectures, talk e tavole rotonde alternate ad attività di laboratorio finalizzate all’organizzazione del lavoro basate sulla storia dell’isola e sull’analisi della grandi campagne topografiche. Pranzi, cene e momenti conviviali saranno un’occasione di ulteriore discussione e confronto tra i relatori e i partecipanti sui temi proposti in questa edizione. Di questa comunità sarà parte attiva anche il pubblico, invitato alla partecipazione e al confronto nel corso degli incontri serali previsti venerdì 21 e sabato 22 giugno, a partire dalle 21:30, presso la località Cala d’Oliva.

Segui gli aggiornamenti su Unica Radio.

Listen Unica Radio on Spotify

About Simone Cavagnino

Simone Cavagnino
Giornalista, autore e conduttore. Dopo la maturità scientifica, compie studi giuridici e si occupa di giornalismo musicale. Ha collaborato con l'emittente televisiva Infochannel Tv Sardinia, con i magazine JAZZIT e LOLLOVE MAG. Ha curato il documentario "La memoria del suono" dedicato alla figura dell'artista sardo Pinuccio Sciola. Dal 2014 è direttore responsabile di Unica Radio e contestualmente svolge attività di ufficio stampa per artisti, festival, rassegne e singoli eventi. E' del giugno 2018 il suo primo libro dal titolo "Sardegna, Jazz e dintorni" edito da Aipsa Edizioni, scritto in collaborazione con il giornalista Claudio Loi. Info: simone.cavagnino@unicaradio.it

Controlla anche

Sas foto e sos pintados màgicos de Harry Potter divenint realidades

Ànima·ti de un’algoritmu, sas immàgines de sos pintados essint in 3D de sa curnisa Fotografias …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: