Home / Articoli / Cinema / Go Home – A Casa Loro: lo zombie movie firmato donna
Unica Radio App

Go Home – A Casa Loro: lo zombie movie firmato donna

Intervista a Luna Gualano, regista dell’horror “Go Home” in programma all’Alkestis di Cagliari

Roma: dei militanti di estrema destra si riuniscono per protestare contro l’apertura di un nuovo centro d’accoglienza. Come troppo spesso accade scoppia una rissa contro coloro che manifesta a favore della nuova struttura. Ben presto tutto ciò si trasforma clamorosamente in un’apocalisse zombie. Enrico, di estrema destra e probabilmente unico superstite di tale disastro, per ironia della sorte, riesce a trovare rifugio proprio nella suddetta struttura. Enrico mente sulla propria fede politica, col fine di restare al riparo dagli zombie. Questa è la trama di Go Home – A Casa Loro, lo zombie movie di Luna Gualano, in programmazione al Cinema Alkestis fino al 19 giugno.

Le intenzioni di Emiliano Rubbi alla sceneggiatura e Luna Gualano alla regia sono più che evidenti. Go Home – A casa loro è frutto degli innumerevoli eventi di cronaca avvenuti nei tempi recenti. La xenofobia e la metafora dello zombie compongono il puzzle di un paese avvolto dalla paura e terrorizzato da ciò che non conosce. I morti viventi che vediamo camminare per le strade di Roma sono animati dal razzismo. Freddi e incapaci di intendere e volere con unico: mangiare e trasformare tutti in esseri come loro.

Go Home è frutto di autoproduzione e piccole donazioni, come raccolte di fondi e crowdfunding. Inoltre vanta anche la collaborazione di artisti come Zerocalcare, che è autore della locandina del film, mentre Piotta e Il Muro del Canto sono entrambi presenti nella colonna sonora.

⏰ORARI:GIOVEDI 13 ore 21:10VENERDI 14 ore 21:10SABATO 15 ore 21:10DOMENICA 16 ore 21:10MARTEDI 18 ore 19:00MERCOLEDI 19 ore 10:00/19:00

Pubblicato da Cinema all'Alkestis su Mercoledì 12 giugno 2019
Francesco Renga Tour 2019

About Tore Seduto

Tore Seduto
Classe 1989. Appassionato cinefilo a 360°, degustatore di birre e di pizze. Amante dei bei film, ma anche di quelli brutti, davvero brutti. Si è cimentato come regista in lavori discutibile fattura. Irriducibile cacciatore di interviste agli addetti ai lavori della settima arte.

Controlla anche

Progetti di accoglienza Bando per cinque volontari del servizio civile

Nel sito del Servizio civile nazionale è stato pubblicato il bando per la selezione di …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: