Home / Podcast audio / Unica News del 22 marzo 2019 ore 12.00
Unica Radio App

Unica News del 22 marzo 2019 ore 12.00

Appuntamento con l’informazione di Unica News. Quattro appuntamenti quotidiani dal lunedì al venerdì alle ore 10,  12, 17 e 19 in onda su Unica Radio

Spazio giornaliero dedicato alle ultime notizie del territorio, cronaca, cultura ed eventi culturali. Con Unica News rimani informato su quello accade intorno a te. Unica Radio racconta la città che cambia.

In questo appuntamento con l’informazione di Unica News, spazio alla cronaca nazionale e locale, alla cultura e allo sport:

  • Sono 570 le scorte in tutta Italia, con più di 2.000 agenti impiegati. Sono i numeri forniti dal Viminale dei servizi di tutela, sui quali il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha chiesto di approfondire “per evitare che troppi poliziotti siano distratti dai compiti d’istituto”. “Ho chiesto – ha sottolineato Salvini – ai miei uffici un ulteriore approfondimento per tagliare sprechi e inutili privilegi, anche attraverso l’aggiornamento dei livelli di rischio”.
  • Caso Orlandi, il Vaticano autorizza un’indagine interna sul caso Orlandi. Lo rende noto l’avvocato della famiglia, Laura Sgrò, dicendo che la Segreteria di Stato ha “autorizzato l’apertura di indagini” e specificando che gli accertamenti sarebbero legati alle verifiche su una tomba del cimitero teutonico. Il fratello dichiara: “Dopo 35 anni il Vaticano finalmente indaga ufficialmente sulla scomparsa di mia sorella.”
  • La Guardia costiera libica afferma che sta provando a salvare i migranti naufraghi segnalati da Alarm Phone. “Sono in corso sforzi per salvarli”, ha detto il portavoce della Marina libica da cui dipende la Guardia costiera. Il gommone ha a bordo una ventina di persone, tra cui donne e bambini. Secondo quanto riferito dai migranti, otto persone sarebbero disperse e il gommone starebbe imbarcando acqua.
  • Aias, torna la tensione: dieci mesi di stipendi arretrati e dubbi sulle scelte di Solinas. Venerdì dalle 11 alle 13, davanti alla Prefettura di Cagliari, si svolgerà un presidio dei lavoratori Aias.Le ragioni della protesta sono legate al mancato pagamento degli stipendi e alle preoccupazioni di sindacati e lavoratori per la sospensione, disposta dal presidente della Regione Solinas, del progetto Sas Domos.
  • Un sostegno concreto al settore turistico e ricettivo. La Confindustria del Centro nord Sardegna (Sassari, Olbia e Oristano) ha stipulato un doppio accordo con Moby e Tirrenia per garantire coupon-codici di sconto che i clienti utenti finali o, per loro conto, le imprese, potranno utilizzare nei booking Moby e Tirrenia per l’acquisto di biglietti sulle tratte da e per la Sardegna.
  • Olbia, sequestrati 100 esemplari di ricci di mare e due pescatori multati per 1000 euro. MARTEDì gli uomini della Capitaneria di Porto di Olbia hanno ricevuto una segnalazione per presunta pesca abusiva di ricci di mare e di seguito una pattuglia specializzata si è recata sul posto. Il personale, appena giunto in zona, ha sequestrato le ceste di ricci già pescati, i due pescatori professionali disponevano di tutte le autorizzazioni previste, ma un ingente quantitavo risultava largamente sottomisura.
  • A Taormina i bronzi di Francesco Messina. Cinquantotto opere dello scultore Francesco Messina saranno esposte nel Palazzo Ciampoli a Taormina (Messina) da lunedì 15 aprile fino al 15 giugno in una mostra dal titolo “Arte Sicilia Contemporanea, Francesco Messina. Suggestioni ed echi dall’Antica Naxos”. La mostra è dedicata all’assessore regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa, morto nel disastro dell’Ethiopian Airlines.
  • Nuoro capitale del fumetto. L’Istituto regionale etnografico (Isre) cambia pelle: Ha aperto in questi giorni la rassegna del fumetto “Cada contu” (ogni storia ogni racconto), che vede il capoluogo barbaricino diventare per cinque giorni la capitale dei comics. L’evento proseguirà poi a novembre quando a Nuoro si concentreranno i fumettisti sardi degli ultimi 20 anni. La manifestazione punta a rilanciare il mondo dei comics made in Sardegna.
  • Calcio, Cagliari guarda al 10/o posto. Il Cagliari, con la vittoria di ieri con la Spal, è già a quota 36.Ma non è salvo: mancano sette partite e ci sono ancora in palio 21 punti. Si guarda un basso, ma si guarda anche in alto: il decimo posto, a sole tre lunghezze, è molto più vicino del terzultimo. Il tecnico Rolando Maran continua a non fare tabelle e non indica direzioni, ma dice solo una cosa: bisogna correre.
  • Basket: Dinamo a Tel Aviv per la storia. Sassari punta sul “fattore Cooley”. La Dinamo Banco di Sardegna si presenta all’appuntamento con la storia con un Jack Cooley in forma smagliante. “Dovremo appoggiare la palla dentro l’area e sfruttare il tonnellaggio in più, potrebbe essere un fattore decisivo”, suggerisce l’assistant coach biancoblu, Edoardo Casalone, in vista della prima semifinale continentale disputata da Sassari in oltre cinquant’anni di vita.

ASCOLTA IL PODCAST

Unica News del 22 marzo 2019 ore 12.00

 
 
00:00 / 1:45
 
1X
 
Francesco Renga Tour 2019

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Una laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. È da sempre affascinato dal mondo dei mass media e dell'informazione. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

Intervista a Carla Romagnino – FestivalScienza 2019

Giovedì 7 novembre prende il via a Cagliari la XII edizione del FestivalScienza. Ne abbiamo …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: