Home / Articoli / Incontri e workshop / Maggio letterario: incontro con Giorgio Kadmo Pagano
Unica Radio App

Maggio letterario: incontro con Giorgio Kadmo Pagano

Secondo appuntamento con il “Maggio letterario” della Fondazione Dessì: sabato a Villacidro incontro con Giorgio Kadmo Pagano

Secondo appuntamento, questo sabato (25 maggio) a Villacidro (Sud Sardegna), con il “Maggio letterario”, la consueta iniziativa di primavera promossa dalla Fondazione “Giuseppe Dessì”. Dopo la presentazione della grammatica “Su Sardu Standard / Il Sardo Standard“, al centro della serata di sabato scorso, si parla di lingua e cultura italiana nella conversazione con Giorgio Kadmo Pagano in programma alle 18.30 in Casa Dessì, al civico 65 di via Roma. “Per l’internazionalizzazione della e nella lingua italiana” è il titolo dell’incontro organizzato in collaborazione con il Lions Club di Villacidro

Pittore, scultore, architetto, esperto di economia linguistica, Giorgio Kadmo Pagano è da tempo impegnato perché l’arte, la lingua e la cultura italiana non scompaiano; un impegno che nel 2014 l’ha portato a condurre uno sciopero della fame di cinquanta giorni, davanti al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca, e poi (l’8 dicembre 2015) a mettere in mostra al Palazzo Sinibaldi, a Roma, il Vessillo dell’Arte Italiana nel mondo, una bandiera di 5 metri per 2,5 della lingua e della cultura italiana globale; vessillo che nel 2016 trova la sua versione in prosa nel saggio “Come divenire la super potenza culturale che si è“. Insieme al sindaco di Villacidro Marta Cabriolu e al presidente della Fondazione Dessì Paolo Lusci, all’incontro con Kadmo Pagano intervengono Franco Gioi (presidente) e Marco Cherchi del Lions Club di Villacidro.

Per il suo terzo e ultimo appuntamento il “Maggio letterario” della Fondazione Dessì “sconfina” nel mese di giugnodomenica 2alle 21, si accendono i riflettori sulla compagnia teatrale La Maschera, in scena con “Federico García Lorca”, uno spettacolo di Nino Landis dedicato al grande poeta spagnolo (fucilato nel 1936 per le sue idee liberali dalle milizie fedeli a Francisco Franco, durante la guerra civile di Spagna). Sul palco di Casa Dessì, insieme allo stesso Landis, un cast formato da Enzo ParodoValentina Trincas (danza), Erminia Contu (canto), Carlo Plumitallo (percussioni) e Carlo Mura (chitarra), con l’assistenza tecnica e video di Peppe Pili.

Per questo, come per gli altri appuntamenti del Maggio Letterario, l’ingresso è libero e gratuito. Informazioni e aggiornamenti allapagina Facebook (www.facebook.com/PremioLetterarioGiuseppeDessi) e nelsito della Fondazione Dessì (www.fondazionedessi.it)

Listen Unica Radio on Spotify

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Una laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. È da sempre affascinato dal mondo dei mass media e dell'informazione. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

“Maggio letterario”: tre appuntamenti a Villacidro

Tre appuntamenti a Villacidro per il “Maggio letterario” della Fondazione Dessì.Si parte questo sabato (18 …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: