Home / Articoli / Incontri e workshop / Psicologia dell’emergenza all’ Azienda Ospedaliera Brotzu
Unica Radio App

Psicologia dell’emergenza all’ Azienda Ospedaliera Brotzu

Seminario sulla psicologia dell’emergenza patrocinato dall’Azienda Ospedaliera G. Brotzu

Sabato  18 Maggio con inizio alle 9, presso l’Aula Ciccu dell’AOB di Cagliari, si svolgerà un seminario sulla psicologia dell’emergenza. L’evento, patrocinato dall’Azienda Ospedaliera G. Brotzu di Cagliari,  è organizzato dalla Società Italiana della Psicologia dell’Emergenza Sardegna, (SIPEm SOS Sardegna) che quest’anno celebra il suo ventennale.

All’evento prenderanno parte la Dott.ssa Paola Spiga e la dott.ssa Valeria Pitzalis, rispettivamente Vicepresidente  e Socia consigliera dalla Sipem mentre gli interventi e il dibattito  saranno moderati dalla dott.ssa Maria Grazia Corrias Tesoriere Sipem.

La Sipem opera dal 1999 in situazioni di micro e maxi emergenze sul territorio italiano per la prevenzione e la cura delle vittime e dei soccorritori a rischio di patologie psicologiche legate al trauma, mettendo in campo équipe di esperti della psicologia dell’emergenza.

Fin dalla sua fondazione si è impegnata nei grandi eventi traumatici del nostro paese, compresi i terremoti di San Giuliano di Puglia (2002), dell’Aquila (2009), Emilia Romagna (2012) e Amatrice (2016) lavorando al fianco della Protezione Civile e delle Forze Armate sul campo e nelle tendopoli.

Durante l’incontro verrà dato ampio spazio alla proiezione di filmati su eventi critici nei quali l’associazione è intervenuta con i suoi volontari, e a un dibattito conclusivo.

La psicologia dell’emergenza

La Psicologia dell’emergenza è il settore della psicologia che si occupa degli interventi clinici e sociali in situazioni di calamità, disastri ed emergenza/urgenza. Più in generale, è la disciplina che studia il comportamento individuale, gruppale e comunitario in situazioni di crisi.

Parte essenziale della professionalità dello psicologo dell’emergenza (oltre alle competenze di base di “soccorritore”, a quelle specifiche di psicologo, ed a quelle specialistiche di gestione emotivo-relazionale delle situazioni di crisi), deve sempre essere l’approfondita conoscenza del sistema dei soccorsi, della sua organizzazione e dei diversi ruoli funzionali rivestiti dagli altri “attori” dello scenario emergenziale; la necessità di operare a stretto contatto con aspetti “pragmatici” ed organizzativi molto peculiari è infatti uno degli assetti fondamentali del lavoro psicologico in emergenza. Le dinamiche istituzionali che avvengono in situazioni di crisi sono specificatamente studiate dal settore della psicologia organizzativa dell’emergenza.

Francesco Renga Tour 2019

About Eleonora Piu

Eleonora Piu
Studentessa al terzo anno in Scienze della Comunicazione. Amante della buona compagnia e della buona musica.

Controlla anche

Come vincere la paura della morte: seminario a Cagliari

La scrittrice, ricercatrice e insegnante di yoga Kiki Boni presenta il seminario “Paura della morte? …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: