Home / Articoli / Incontri e workshop / Associazioni di volontariato: giovedì seminario a Tramatza
Unica Radio App

Associazioni di volontariato: giovedì seminario a Tramatza

Adeguamento degli statuti delle associazioni di volontariato, giovedì 23 maggio un seminario a Tramatza.

Per il seminario sugli statuti delle associazioni di volontariato l’appuntamento è alle 16 presso la Sala Congressi dell’Hotel Anfora al km 103 della Statale 131. Nel corso dell’incontro verrà distribuita la guida “Codice del Terzo Settore: revisione e adeguamento degli statuti”, realizzata da Sardegna Solidale e curata da Tiziano Cericola.

Con la nuova legge sul Terzo Settore le associazioni di volontariato sono chiamate a dover adeguare i loro statuti. Dopo i tre incontri territoriali tenutisi lo scorso mese a Sassari, Nuoro e Cagliari, Sardegna Solidale propone ora ad associazioni ed enti un seminario regionale di studio e formazione per aiutare e sostenere le organizzazioni chiamate ad adeguare i propri statuti alla nuova normativa.

“Codice del Terzo Settore. Revisione e adeguamento degli statuti: ripensare scelte e strategie” sarà il tema dell’iniziativa che si terrà  giovedì 23 maggio a Tramatza (Or) ,presso la Sala Congressi dell’Hotel Anfora (SS 131, Km 103) con inizio alle ore 16. 

Al seminario interverranno, tra gli altri, il presidente di Sardegna Solidale  Giampiero Farru, il presidente del Co.Ge Bruno Loviselli, il presidente del Comitato promotore di Sardegna Solidale don Angelo Pittau, e gli esperti  Luca DeganiTiziano CericolaManuela Fercia Luca Sannio.

La partecipazione al seminario è gratuita. È necessario iscriversi attraverso il form presente sul sito di Sardegna Solidale. Ai partecipanti sarà consegnato la guida “Codice del Terzo Settore: revisione e adeguamento degli statuti”, realizzata dal Sardegna Solidale e curata da Tiziano Cericola.

Gli adeguamenti statutari riguardano le organizzazioni di volontariato iscritte nei relativi registri regionali, le associazioni di promozione sociale (Aps) iscritte nel relativo registro nazionale o nei relativi registri regionali, le onlus iscritte nell’apposita anagrafe unica e le reti associative.

Il percorso di adeguamento statutario tiene conto degli adattamenti “obbligatori”, ma anche di quelli “derogatori” e “facoltativi”. Viene specificato inoltre quali modifiche statutarie possono realizzarsi con delibera di assemblea ordinaria e quali invece richiedono in ogni caso una delibera di assemblea straordinaria. I tempi stringono: il termine ultimo entro cui l’adeguamento deve essere realizzato è il 3 agosto 2019.

Francesco Renga Tour 2019

About Federico Montaldo

Federico Montaldo
Studente di Lingue e Comunicazione, appassionato di cinema, musica e fotografia.

Controlla anche

A Cagliari la premiazione sulle migliori tesi sul volontariato

Lunedì 30 settembre a Cagliari la premiazione del concorso delle migliori tesi e di lavori …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: