Home / Articoli / Teatro / “C’era una volta Ettore Petrolini” a Sanluri
Unica Radio App

“C’era una volta Ettore Petrolini” a Sanluri

Al Teatro di Sanluri “C’era una volta Ettore Petrolini” lo spettacolo  che porta in scena la vita e l’arte del grande attore.

C’era una volta Ettore Petrolini, domenica 19 Maggio alle ore 19,30 al Teatro Comunale di Sanluri, in via Azuni – Parco degli Scolopi, Abaco propone un nuovo appuntamento della Stagione Scirocco, dedicato al grande attore Ettore Petrolini che ha inventato un repertorio e una maniera, che hanno profondamente influenzato il teatro comico italiano del Novecento.

Sul palco tornerà magicamente in scena il grande attore Petrolini, drammaturgo, comico e deformatore per eccellenza, in prima persona per ripercorrere la sua vita dagli inizi della sua carriera fino agli ultimi attimi della sua breve vita. Riprenderanno così a vivere le sue macchiette, parodie, testi canzoni, stupidaggini, facezie, colmi, lazzi, scherzi e inezie. Come un quadro che prende vita per raccontare ciò che è stato e che più sarà.

Prodotto dalla Compagnia La Maschera saranno in scena: il giovanissimo attore Emanuele Bosu, accompagnato da Giovanni Pilia (pianoforte), Nadia Cosseddu (violino), Giovanni Martinelli (trombone), e con le scenografie di  Rachele Zurru.  “C’era una volta Ettore Petrolini”, si è aggiudicato il Primo premio al Concorso Giardini Aperti, Città di Cagliari Arte e Natura 2018, per la vivacità interpretativa ed il recupero della tradizione teatrale italiana.

Prossimo appuntamento: domenica 26 Maggio ore 19,30 con lo spettacolo di danza, realizzato da ASMED Balletto di Sardegna “Perseo e Medusa”, dove spettacolarità e divertimento si uniranno al sentimento ed alla poesia dei miti dell’antica Grecia. Spettacolo per grandi e piccini.

Info e prenotazioni: Manuela 347.8928141Abaco – aabaco@gmail.comFB Teatro di Sanluri- Abaco

Listen Unica Radio on Spotify

About Giulia Olla

Giulia Olla
Nata a Cagliari nel 1995, studentessa di Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica presso L'Università di Cagliari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: