Home / Articoli / Incontri e workshop / Grotte Supramonte di Urzueli sede convegno internazionale

Grotte Supramonte di Urzueli sede convegno internazionale

Il 25 aprile al via il raduno internazionale di speleologia ad Urzulei

Un raduno internazionale di speleologia nel Supramonte di Urzulei per esplorare, promuovere e preservare il ricco patrimonio di grotte presenti nel territorio. L’iniziativa, dal titolo “Impronte 2019”, si terrà dal 25 al 28 aprile a Urzulei, dove arriveranno speleologici da tutto il mondo. Oltre alle escursioni in grotta, in cui i professionisti accompagneranno adulti e bambini, sono previsti convegni, mostre, proiezioni e tavole rotonde in aule sparse in vari edifici del paese. Sarà una full immersion nel mondo delle grotte e dell’ambiente e vede coinvolti il Comune, l’Associazione Icnussa, il gruppo speleologico locale Gasau con il patrocinio dalla Regione.

“E’ un evento che riproponiamo a 10 anni dal primo raduno del 2009 che ebbe un grande successo – spiega il sindaco Ennio Arba – L’augurio è che questo evento, oltre a rappresentare un’occasione di scambio tra i diversi mondi della speleologia, sia un’importante vetrina per il nostro territorio ricco di cultura e tradizioni”. “Urzulei nel campo delle grotte rappresenta un’autorità – sottolinea il presidente del gruppo Gasau Salvatore Cabras – solo nel territorio del paese ci sono dalle 250 alle 300 grotte e sono presenti il complesso di Codula di Lula, che è la grotta più lunga d’Italia con i suoi 70 chilometri di estensione, e la grotta di S’Eni di Istetai con la sua profondità di 500 metri. Con la presenza degli speleologi di altri Stati e Continenti vogliamo confrontarci sulla materia e divulgare quanto più possibile questo preziosissimo patrimonio”.

Un concetto che riprende e rafforza la presidente di Icnussa Ida Cabras. “Oltre alla conoscenza e alla sensibilizzazione del nostro patrimonio di grotte e di posti bellissimi vogliamo sensibilizzare al rispetto e alla protezione del nostro ambiente – precisa – Il titolo Impronte nasce proprio da questo nostro sentire ed ha per sottotitolo: l’etica e il rispetto dei luoghi nello spazio e nel tempo”.

Listen Unica Radio on Spotify

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Sardinia Trail

Parte la 7^ edizione del Sardinia Trail

Parte la settima edizione del Sardinia Trail,  manifestazione internazionale, Venerdì 18 maggio alle ore 8.45 da Urzueli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.