Home / Articoli / Musica / Concerti di Primavera: torna il ciclo di incontri musicali
Unica Radio App

Concerti di Primavera: torna il ciclo di incontri musicali

A Iglesias dal 5 al 19 maggio torna Concerti di Primavera, il festival musicale tenuto nello storico Teatro Electra

Tre imperdibili concerti per salutare la primavera, in attesa della prossima edizione del Festival internazionale di musica da camera in programma in autunno. Dal 5 al 19 maggio a Iglesias ritornano gli appuntamenti con i Concerti di Primavera, un ciclo di concerti organizzati dall’associazione Anton Stadler nello storico Teatro Electra, nell’ambito della rassegna Iglesias Classica.

Sarà un viaggio nella musica lungo tre serate che trascineranno il pubblico dalle calde sfumature ambrate di uno strumento come la viola, al meglio del repertorio pianistico di tutti i tempi, sino alle atmosfere dell’Europa dell’Est.

Si comincia nella serata di domenica 5 maggio (tutti gli appuntamenti sono alle 19,30) con il duo composto dal violista Dimitri Mattu e dalla pianista Angela Oliviero che proporrà un concerto dal titolo La viola romantica. Un programma ricco e trasversale capace di sfogliare le più belle pagine della letteratura cameristica per viola e pianoforte con autori da Robert Schumann a Nino Rota, sino ad Astor Piazzolla.

Domenica 12 maggio sarà ospite Louis Alvanis, pianista londinese acclamato dal pubblico e dalla critica. Alvanis sarà protagonista di una serata intitolata I più grandi capolavori del pianoforte, grazie a un repertorio raffinato e impegnativo capace di condensare musica e storia, il vissuto e la grandezza dei compositori autori dei brani proposti, da Ludvig Van Beethoven a Fryderyck Chopin a Wolfang Amadeus Mozart.

Il sipario su questa prima parte della rassegna cala il 19 maggio con il concerto del clarinettista Roman Kuperschmidt e del pianista Georgi Mundrov, dal titolo A Bissele Mazl, a Bissele Glick. La più bella musica kletzmer. Un viaggio ideale tra le atmosfere esotiche dell’Europa dell’est, tra Polonia, Russia, Romania e Macedonia, accompagnato dalle inconfondibili sonorità della musica kletzmer, simbolo del popolo ebraico e del suo lungo travaglio.

Biglietti

  • Platea: 10 euro per i concerti del 5 edel 12 maggio, 15 per quello del 19.
  • Logge: 6 euro per i concerti del 5 e 12 maggio, 10 per quello del 19.
  • Abbonamento platea: 25 euro.
  • Abbonamento fidelity: 20 euro.
  • Abbonamento logge: 16 euro.

Per gli studenti della Scuola civica di musica, della Scuola media a indirizzo musicale di Iglesias e per gli allievi del Conservatorio di Cagliari il costo dei biglietti è di 3 euro per i concerti del 5 e 12 maggio. 

La rassegna Iglesias Classica proseguirà dal 28 luglio al 17 agosto con I Tramonti di Porto Flavia, appuntamento ormai consolidato dell’estate iglesiente.

Informazioni: www.associazioneantonstadler.com, mail Pagina Fb: Anton Stadler Iglesias.

Francesco Renga Tour 2019

About Giulia Olla

Giulia Olla
Nata a Cagliari nel 1995, studentessa di Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica presso L'Università di Cagliari

Controlla anche

SIKI: dal deserto del Tiki alla Luna! Il nuovo disco

Il groove del sideB dei Siki, con contaminazioni funky che rimandano alle origini del gruppo …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: