Home / Articoli / Musica / Al Fabrik il concerto live del gruppo Machina Amniotica
Unica Radio App

Al Fabrik il concerto live del gruppo Machina Amniotica

Machina Amniotica, il gruppo ritorna con un concerto live il 3 maggio al Fabrik a partire dalle ore 22.00.

Un evento per i fan della formazione cagliaritana detra le più apprezzate della scena musicale sarda, le cui esibizioni live sono piuttosto rare. Il concerto spazierà tra momenti di musica live e immagini video (spezzoni di film e inediti) che vede brani originali e rielaborati della bandnei quali si innestano testi in italiano, a volte recitati, di profondità poetica. In scaletta anche alcune cover selezionate (Velvet Underground e Pink Floyd).

Come spiega Roberto Belli, voce e testi dei Machina Amniotica: “La band ha sempre uno scopo, da più di venticinque anni a questa parte: quello di esplorare, di formare, di fondare il nostro mondo dell’espressione, dirigendoci svelti e attenti come in una corsa su un piano inclinato, salendo e sprofondando, come in una vertigine capovolta”.

Dal 1995 continuano a sperimentare e a contaminare, distaccandosi dai confini che inquadrano i generi artistici ma al contrario ispirandosi trasversalmente a diverse fonti, dal punk americano alla post-industrial, fino alla ricerca musicale nel campo dell’elettronica per poi rielaborarlo verso nuove frontiere possibili.

Ingresso 5 euro con tessera CSAIN in formato cartaceo o digitale.

Machina Amniotica è un progetto di poesia, musica, rumore e immagini. In attività da più di vent’anni con innumerevoli produzioni, il gruppo nasce e si sviluppa dal sodalizio fra NihilNONorgan (aka Roberto Belli), SystemShutdown (aka Arnaldo Pontis),_mar.core (aka Marco Rocca) e Ripley8 (aka Paola Cireddu), creando un melting-pot ideale in cui l’utilizzo di diversi mezzi espressivi viene sviluppato non in sovrapposizione, ma in un continuo interscambio di contaminazioni incrociate.Un progetto di rappresentazione multipla ispirato dalle opere e dalle teorie di personaggi come William Burroughs, Brion Gysin, John Cage e che trova nell’utilizzo delle nuove tecnologie un ottimo supporto per il proprio percorso di ricerca.

Francesco Renga Tour 2019

About Giorgia Ortu

Giorgia Ortu
Giorgia Vanda Ortu, 23 anni da Serramanna ( SU). Studentessa del C.d.s in Lingue e Culture per la Mediazione Ling. (Ingl.,spagn.) Tirocinante presso Unica Radio.

Controlla anche

Un Capodanno all’insegna del rock con la migliore band sarda

Quattro club cagliaritani si riuniscono al Fabrik di Cagliari, per organizzare un Capodanno 2019 all’insegna …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: