Home / Articoli / Altro / Il 10 marzo a Cagliari la SoloWomenRun con Adele Ceraudo
Unica Radio App

Il 10 marzo a Cagliari la SoloWomenRun con Adele Ceraudo

Adele Ceraudo darà anche il via ufficiale alla Cagliari SWR, diventata ormai l’evento sportivo

L’artista Adele Ceraudo sarà la madrina della Cagliari SoloWomenRun. Giunta alla quinta edizione, l’esclusiva corsa femminile solidale organizzata da 42K in collaborazione con Apd Miramar domenica 10 marzo raggiungerà la cifra record di 12mila donne iscritte. Il 9 marzo Adele Ceraudo sarà anche protagonista di un incontro aperto al pubblico, che si terrà alle 10.45 all’Hotel Regina Margherita dove porterà la sua storia personale segnata da momenti difficili e ostacoli superati con coraggio e determinazione.

Affermata artista, pittrice e disegnatrice, ha esposto le sue opere anche alla Biennale di Venezia. Alle donne rivolgerà un messaggio di speranza, attraverso una performance molto apprezzata anche nella prima edizione di Leadership Arena, lo scorso ottobre a Barcellona.  L’appuntamento – ingresso libero – sarà anche occasione per fornire gli ultimi dettagli sulla SoloWomenRun del giorno successivo e anticipare le prime informazioni sull’evoluzione della manifestazione in Sardegna nel 2020.

Adele Ceraudo darà anche il via ufficiale alla Cagliari SWR, diventata ormai l’evento sportivo più partecipato di tutta la Sardegna e tra le corse rosa più popolari d’Italia. L’idea di Isa Amadi Carini, infatti, ha trovato la sua cassa di espansione senza confini proprio a Cagliari, dove arrivano partecipanti da tutta la Sardegna, ma anche dal resto d’Italia.

L’iniziativa ha uno scopo solidale: le associazioni che avranno acquisito almeno 250 pettorali potranno presentare, entro il 3 marzo, un progetto finanziabile che sarà valutato dal comitato etico SWR presieduto da Isa Amadi. I primi tre della graduatoria potranno usufruire di un contributo derivante da una parte delle quote delle iscrizioni.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

L’università di Cagliari custodisce i dati dei parchi dell’Himalaya

La tecnologia dell’università di cagliari custodisce i dati ambientali dei parchi dell’himalaya karakorum range: siglato …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: