Home / Articoli / Incontri e workshop / Adeguamento degli statuti delle associazioni di volontariato
Unica Radio App

Adeguamento degli statuti delle associazioni di volontariato

Previsti quattro incontri delle associazioni per fare chiarezza sulla riforma

La nuova legge sul Terzo Settore chiede che, in determinati casi, le associazioni di volontariato adeguino i loro statuti. Si tratta di passaggi formali indispensabili per poter garantire l’operatività di gruppi.

Dopo i quattordici incontri informativi-formativi sulla Riforma del Terzo Settore e dopo le pubblicazioni sulla Riforma (due edizioni, entrambe esaurite), Sardegna Solidale propone ora ad associazioni ed enti un ciclo di seminari, per aiutare e sostenere le organizzazioni chiamate ad adeguare i propri statuti alla nuova normativa.

Appuntamento mercoledì 27 marzo a Sassari, giovedì 28 a Cagliarie venerdì 29 a Nuoro, mentre a maggio si terrà un ulteriore seminarioa Oristano. La normativa indica adattamenti “obbligatori”, ma anche alcuni che sono “derogatori” e “facoltativi”. I tempi stringono:bisogna mettersi in regola entro il prossimo 3 agosto

I seminari si svolgeranno mercoledì 27 marzo a Sassari (Hotel Grazia Deledda, via Dante 47), giovedì 28 marzo a Cagliari (T Hotel, via dei Giudicati 66) e venerdì 29 marzo a Nuoro (Hotel Grillo, via Mons. Melas 14), tutti con inizio alle ore 16. La partecipazione ai seminari è gratuita. È necessario iscriversi attraverso il form presente nel sito di Sardegna Solidale.

Ai tre seminari territoriali farà seguito, nel mese di maggio ad Oristano un ulteriore seminario regionale per accompagnare il percorso di quanti hanno intrapreso la strada dell’adeguamento statutario e per aggiornamenti relativi a ulteriori sviluppi della Riforma. 

Gli adeguamenti statutari riguardano gli enti di Terzo Settore costituiti prima dell’entrata in vigore del Codice del Terzo Settore, cioè prima del 3 agosto 2017. Nello specifico, intesseranno le organizzazioni di volontariato iscritte nei relativi registri regionali, le associazioni di promozione sociale (Aps) iscritte nel relativo registro nazionale o nei relativi registri regionali, le onlus iscritte nell’apposita anagrafe unica e le reti associative.

Il percorso di adeguamento statutario tiene conto degli adattamenti “obbligatori”, ma anche di quelli “derogatori” e “facoltativi”. Viene specificato inoltre quali modifiche statutarie possono realizzarsi con delibera di assemblea ordinaria e quali invece richiedono in ogni caso una delibera di assemblea straordinaria. I tempi stringono: il termine ultimo entro cui l’adeguamento deve essere realizzato è il 3 agosto 2019.

Listen Unica Radio on Spotify

About Marco Meli

Marco Meli
Un giovane imprenditore laureato in economia e management. Appassionato di sport (work out) ed arte contemporanea. Per via della mia scelta lavorativa passo gran parte del tempo nel locale che da poco ho aperto in centro a Cagliari, frutto di tanto impegno e grande passione per il mestiere. Nel frattempo sono riuscito ad ottenere l'attestato di Sommelier per soddisfazione strettamente personale. Avendo un socio in azienda in sede distaccata, approfitto periodicamente per viaggiare nel nord Italia, precisamente a Como dove abbiamo un attività di abbigliamento in condivisione.

Controlla anche

“Sardegna e Cuba si incontrano”, domani il secondo appuntamento

Nella Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche di Cagliari si terrà domani la seconda …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: