Home / Articoli / Musica / Quartu Sant’Elena ospita il festival Oltre i confini
Unica Radio App

Quartu Sant’Elena ospita il festival Oltre i confini

Un ricco e vario programma per il festival Oltre i confini con concerti, spettacoli teatrali, mostre ed eventi collaterali

Prende il via tra Quartu Sant’Elena, Cagliari e Tempio, caratterizzeranno la 29esima edizione del festival “Oltre i confini”, curato dal Teatro Actores Alidos, che prenderà il via con un’esibizione del Trampetti Trio, prevista per sabato 24 novembreore 21, al Centro di produzione per lo spettacolo Intrepidi Monelli, di viale Sant’Avendrace 100, a Cagliari.

Spetterà, dunque a Patrizio Trampetti – paroliere, musicista, attore teatrale, compositore e cantautore italiano -, accompagnato da Arnaldo Vacca alle percussioni e da Cristiano Califano alla chitarra, aprire il festival Oltre i confini 2018.
Trampetti, storico fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare, gruppo musicale italiano formato a Napoli nel 1966, è noto per essere l’autore del testo del brano Un giorno credi’, portato al successo nel 1973, da Edoardo Bennato
Ha collaborato, inoltre, con altri numerosi artisti tra cui, per citarne alcuni, Luciano Pavarotti, Tullio De Piscopo, Tony Esposito e Gilberto Gil.

Il programma del Festival è stato illustrato stamane, in una conferenza stampa che si è svolta a Quartu Sant’Elena, da Gianfranco Angeiregistra e fondatore della compagnia teatrale degli Actores Alidos.

“Il festival ‘Oltre i Confini 2018’ prevede un articolato programma particolarmente ricco e vario. In calendario – ha precisato Gianfranco Angei – ci sono numerosissime iniziative collaterali che affiancano il tema portante del festival denominato ‘L’isola della musica’. Il programma, infatti, è stato ideato con l’intento di promuovere soprattutto concerti di tanti artisti che sono attivi sia nel panorama regionale che nazionale”.

Tra gli eventi di spicco, si segnalano, i concerti dell’8 dicembre, a Tempio Pausania (OT), nel Teatro del Carmine, con Ambra Pintore e il suo trio, Coro GabrielMater Sabina e, infine, Beppe DettoriRaul Moretti e Andrea Pinna.
Il 15 dicembre, alle ore 21.30, al Centro di produzione per lo spettacolo Intrepidi Monelli, di viale Sant’Avendrace 100, a Cagliari, l’appuntamento è con l’originale esibizione della Banda della Ricetta, composta da Clara Graziano (voce, organetto, putipù), Valentina Ferraiuolo (voce, tamburelli), Teresa Spagnuolo (clarinetti) e Carla Tutino (contrabbasso). 
Le quattro musiciste accompagneranno il pubblico presente in sala in “un viaggio garbato e saporito tra cibo e musica, facendo scoprire una collezione di pietanze sonore e storie gustose”.

Un altro appuntamento in calendario da segnalare è quello del 16 dicembre, alle ore 19, sempre al Centro di produzione per lo spettacolo Intrepidi Monelli, di viale Sant’Avendrace 100, a Cagliari, dove si svolgerà il Concerto di Natale degli Actores Alidos, con le incantevoli e suggestive voci di Valeria Pilia ed Elisa Marongiu, accompagnate da Paride Pusceddu (flauto e chitarra), Esmeralda Tola (fisarmonica) e Orlando Mascia (launeddas e organetto).

Il 21 dicembre, all’Auditorium comunale di Cagliari, è prevista una serata con i concerti dei Siki, dei Cordas e Cannas, di Kapajanca e dei Malasorti (gruppo nato nell’estate del 2012 dalla collaborazione tra Emanuele Pittoni, cantante dei Ratapignata, e Francesco Medda, in arte Arrogalla, compositore elettronico e live performer).

Per la chiusura del festival ‘Oltre i confini 2018’, l’appuntamento è fissato per il 22 dicembre, sempre all’Auditorium comunale di Cagliari, con l’attore comico e ventriloquoDaniele Contu, che porterà in scena un divertente spettacolo, insieme al suo famoso pupazzo ‘Ignazzino’.

Il Festival è patrocinato dagli assessorati regionali dello Spettacolo e del Turismo, dalla Fondazione di Sardegna e dal Comune di Cagliari.

Listen Unica Radio on Spotify

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Confini e sconfini nella musica tradizionale sarda

A Cagliari si scoprono i nuovi orientamenti musicali dello scenario tradizionale sardo I suoni dell’armonium …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: