Home / Articoli / Interviste / Intervista a Leonardo Angelucci – “La tecnica? Preferisco suonare con il cuore”
Unica Radio App

Intervista a Leonardo Angelucci – “La tecnica? Preferisco suonare con il cuore”

Il cantautore romano classe ’91 presenta l’album d’esordio “Questo frastuono immenso”, impreziosito dalle collaborazioni con Bujumannu e Daniele Coccia de “Il Muro del Canto”.

Leonardo Angelucci è un giovane musicista, autore e docente di musica. Un ragazzo passione e passionato nei confronti della sua arte, che non smette mai di coltivare anche nella quotidianità. Vive la musica in ogni istante, come se fosse impossibile scindere vita e lavoro. Dopo l’esperienza da frontman dei Lateral Blast e collaboratore con Daniele Coccia Paifelman (Il Muro del Canto) nel progetto solista di quest’ultimo, Angelucci decide di mettersi in gioco in proprio con l’album “Questo frastuono immenso”.

Il disco tratta la capacità di amare ed essere felici, della linea di confine tra amore e amicizia. Il gioco semantico è incentrato sulla lotta storica tra bene e male, ma anche della fatica a lasciasi andare. A legare i dieci brani del disco c’è una grande attenzione alle sonorità. Il mix spregiudicato, ma ben dosato, si compone di pop, rock, folk, reggia e punk.

“Questo frastuono immenso” è stato prodotto artisticamente da Manuele Fusaroli, artigiano del suono, musicista e noto produttore (The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Nada, Luca Carboni, Motta, Nobraino, Le luci della centrale elettrica). Vede la partecipazione di artisti come Simone “Bujumannu” Pireddu dei Train to Roots e Daniele Coccia Paifelman de Il Muro del Canto.

Leonardo Angelucci girerà l’Italia con Questo tour immenso, con una data prevista anche in Sardegna per Aprile 2019. L’artista sarà accompagnato dalla band composta da Matteo Troiani (basso), Tommaso Guerrieri (batteria), Antonello D’Angeli (voce e chitarra elettrica), Daniele Cacciamani (voce e tastiere).

ASCOLTA L’INTERVISTA A LEONARDO ANGELUCCI

Intervista a Leonardo Angelucci – “La tecnica? Preferisco suonare con il cuore”

 
 
00:00 / 11:48
 
1X
 
Francesco Renga Tour 2019

About Luca Piras

Luca Piras
Nato a Guspini e cresciuto a pane, musica e birra artigianale. Dopo le scorribande nei palchi del sud Sardegna come tastierista, si dedica al mondo radiofonico dal 2015. Baffi e occhiali sono il suo marchio di fabbrica e dove c'è l'Indie probabilmente c'è anche Luca Piras. Attualmente vive a Roma dove ha collaborato con Mediaset e attualmente scrive per Huffington Post.

Controlla anche

Intervista ai Panta: “Il rock è un atto di libertà e responsabilità”

La rock band presenta il nuovo album “Incubisogni” in cui le chitarre elettriche risorgono nel …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: