Home / Articoli / Altro / Vendemmiando in tour a Guamaggiore chiude 23 settembre
Unica Radio App

Vendemmiando in tour a Guamaggiore chiude 23 settembre

Si è svolta lo scorso weekend per concludersi domenica 23 settembre l’evento Vendemmiando in tour, iniziativa culturale che ha portato centinaia di persone nelle campagne di Guamaggiore.

Si è svolta lo scorso weekend per concludersi domenica 23 settembre l’evento Vendemmiando in tour, iniziativa culturale che ha portato centinaia di persone nelle campagne di Guamaggiore sia per  vendemmiare che per riscoprire la storia, la cultura, l’archeologia del territorio sardo. L’evento, organizzato dal Tour operator Italtours in collaborazione con la web community Sardegna Sotterranea, il Comune e la ProLoco di Guamaggiore, ha mostrato ai più i tesori archeologici della Sardegna, come i numerosi nuraghi ancora interrati ed anche la necropoli di Monte Luna a Senorbì. La bella giornata di sole nella tradizione della Sardegna, si è avvalsa di gruppi che hanno raggiunto il paese di Guamaggiore da Cagliari come da Roma e da altre località: presenti infatti anche i turisti che hanno alla storia dei paesi dell’interno, hanno accostato la tradizione della produzione del vino. Il centro storico di Guamaggiore ha infatti accolto il pubblico alle ore 10 con un antico carro di legno trainato da due imponenti buoi, per trasportare, dopo la vendemmia, un gigantesco riempito d’acini, mentre la musica dal vivo dell’organetto ha accompagnato per le vigne i gitanti.

Capofila, Marcello Polastri, guida turistica ed esperto di tradizioni. A far gli onori di casa, il primo cittadino di Guamaggiore Antonello Cappai ed il presidente della Poloco Giantonio Tronci. Dopo la vendemmia, il rientro nella piazza Santa Maria Maddalena gremita di curiosi per la pigiatura dell’uva, realizzata a piedi scalzi, come all’antica maniera. Tutt’intorno, i grandi tini e una l’esposizione di utensili da lavoro nei campi, la cui funzione è stata illustrata durante le visite guidate per le belle chiese del paese. 

L’ottimo vino offerto dall’Azienda Vitivinicola Enrico Melis ha accompagnato l’arrosto e diverse pietanze cucinate dalla ProLoco, a partire dalle ore 13, per un pranzo collettivo che si è svolto all’ombra dei pini. Nel pomeriggio balli e canti, e infine una visita guidata nei pressi del nuraghe Barru, hanno chiuso la prima rassegna di Vendemmiando in tour, per una magica serata vissuta da grandi e piccini. Ora, l’obiettivo, è replicare presto l’iniziativa in altri paesi e per coinvolgere anche il pubblico estero.

Francesco Renga Tour 2019

About Massimiliano Serri

Avatar

Controlla anche

Fèstival de su binu a Casteddu, 55 cantinas

Duas dies de degustazioni de binu cun influencer internatzionales Chimbantaghimbe cantinas in vetrina, fintzas de …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: