Home / Articoli / Incontri e workshop / Battiti dal Cosmo: ospite speciale la Dottoressa Jocelyn Bell Burnell
Unica Radio App

Battiti dal Cosmo: ospite speciale la Dottoressa Jocelyn Bell Burnell

Il 6 ottobre porte aperte all’INAF-OAC, con ospite speciale la Dottoressa Jocelyn Bell Burnell Il 6 ottobre l’Osservatorio Astronomico di Cagliari INAF-OAC apre le porte al pubblico per un evento speciale di divulgazione scientifica

L’Osservatorio Astronomico di Cagliari INAF-OAC apre le porte al pubblico per un evento speciale di divulgazione scientifica, che vede coinvolta la Dottoressa Jocelyn Bell Burnell, premiata di recente con il prestigioso Breakthrough Prize per la Fisica Fondamentale.

Il giorno sabato 6 ottobre 2018 l’INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari apre al pubblico per un evento speciale, Battiti dal Cosmo, dedicato a importanti oggetti astrofisici denominati “pulsar” e ai nuovi strumenti in costruzione (SKA, Square Kilometer Array) che in futuro permetteranno studi e scoperte sempre più sorprendenti nel settore delle pulsar e dell’astronomia radio in generale. Le attività della mattina saranno dedicate alle scuole, quelle del pomeriggio-sera al pubblico generico. Il programma finale dell’evento sarà disponibile a breve sul nostro sito: www.oa-cagliari.inaf.it. In particolare, poiché nel 2018 ricorrono il 50° anniversario dell’annuncio della scoperta della prima pulsar (1968) e il 15° anniversario della scoperta dell’unica doppia pulsar conosciuta finora (2003), la parte serale dell’evento prevede tra le altre cose un’intervista doppia con le due ricercatrici protagoniste di queste scoperte: la Dott.ssa Jocelyn Bell Burnell, scopritrice della prima pulsar, attualmente docente all’Università di Oxford dopo aver ricoperto diversi incarichi importanti, e da poco insignita del prestigioso premio internazionale Breakthrough Prize per la Fisica Fondamentale, e la Dott.ssa Marta Burgay, nota ricercatrice dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari e scopritrice della doppia pulsar.

A condurre l’intervista la giornalista scientifica Dott.ssa Silvia Bencivelli. E’ prevista inoltre la presenza all’evento del Presidente dell’Istituto Nazionale di AstroFisica, il Prof. Nichi d’Amico, e del Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari, il Dott. Emilio Molinari. L’evento Battiti dal Cosmo è organizzato nell’ambito delle attività di divulgazione scientifica del progetto nazionale di astrofisica “Opening a new era in pulsars and compact objects science with MeerKat” guidato dal Dott. Andrea Possenti.

MATTINATA CON LE SCUOLE La mattina del 6 ottobre alcune classi degli ultimi anni delle scuole superiori, provenienti da svariati istituti dell’Isola, saranno accolte in Osservatorio. Dopo aver conosciuto la Dott.ssa Bell Burnell, i ragazzi assisteranno ad una conferenza sulle onde gravitazionali e sulle pulsar realizzata dalla Dott.ssa Burgay e dal Prof. Luciano Burderi, docente di Astrofisica presso l’Università di Cagliari; interagiranno con ricercatori dell’Osservatorio e del Dipartimento di Fisica, che utilizzando modellini ed esperimenti spiegheranno loro alcuni fenomeni fisici e astrofisici; e infine assisteranno ad uno spettacolo al Planetario dell’Osservatorio sugli oggetti cosmici, tra cui le stesse pulsar, che costituiscono le meraviglie del nostro Universo.

SERATA DI APERTURA AL PUBBLICO Nel pomeriggio, dalle 16 in poi, sarà possibile accogliere anche il pubblico generico, partendo da attività laboratoriali per i più piccoli: i bambini di 9 – 10 anni saranno impegnati fino alle 17 nel laboratorio sulle onde elettromagnetiche e sull’Universo invisibile. Questa sarà l’unica attività della serata obbligatoriamente su prenotazione (max 20 bambini; per prenotarsi, inviare una email a silvia.casu@inaf.it). Dalle 17 alle 18.30 diverse attività per il pubblico si svolgeranno in contemporanea: uno “speed date” con gli astronomi, in cui ci si potrà sedere al tavolo di un ricercatore e porgli domande e curiosità scientifiche veloci, per poi cambiare tavolo e incontrare un altro ricercatore; si potrà discorrere con gli astronomi posizionati alle postazioni dei modellini e degli esperimenti, per farsi raccontare di cosa si tratta; si potrà assistere ad uno spettacolo in Planetario sulle onde gravitazionali, le pulsar e SKA.

Ci si riunirà poi tutti per seguire dalle 18.30 l’intervista doppia di Silvia Bencivelli alle due protagoniste dell’evento, la Bell Burnell e la Burgay, che vedrà anche una fase finale di domande del pubblico. L’ultima parte della serata si svolgerà dalle 19.30 alle 20.30 con un secondo round dello speed date, delle spiegazioni dei modellini e dello spettacolo in Planetario.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

aerospazio

Aerospazio, un nuovo master dell’università di Cagliari

L’ annuncio questo pomeriggio dal delegato dell’ateneo Massimo Vanzi: L’agenzia spaziale europea ci ha segnalato …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: