Home / Articoli / Università e Ricerca / Su Marte un lago sotterraneo di acqua salata
Unica Radio App

Su Marte un lago sotterraneo di acqua salata

Sul pianeta rosso scoperta acqua salata. Il pianeta Marte potrebbe ospitare la vita

A un chilometro e mezzo sotto i ghiacci del Polo Sud di Marte c’è un grande lago di acqua liquida e salata.  A fare la scoperta il radar italiano Marsis della sonda Mars Express. Il pianeta ha tutti i requisiti per ospitare la vita.  Il grande lago sotterraneo è stato scoperto da ricercatori italiani che hanno utilizzato i dati del radar Marsis. La scoperta non è recente. Esiste da molto tempo, ha acqua liquidasali ed è protetto dai raggi cosmici. 

Una delle più importanti scoperte degli ultimi anni. La scoperta di un lago di acqua liquida nel sottosuolo di Marte è una delle più importanti degli ultimi anni. Il lagobuio e salato, è probabilmente profondo qualche metro e si trova nella regione di Marte chiamata Planum Australe, nel Polo Sud del pianeta. “E’ la prima evidenza che c’è acqua liquida su Marte, in un lago subglaciale”, ha detto Flamini. “E’ una notizia – ha aggiunto – che si aspettava da 30 o 40 anni“. I dati raccolti dal radar Marsis fra maggio 2012 e dicembre 2015 mostrano che si tratta di una massa d’acqua stabile. Il grande lago buio e salato del Polo Sud potrebbe non essere l’unico. Secondo i ricercatori potrebbero essercene altri e, adesso che sanno come cercarli, continueranno a farlo.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

In su mundu una persone subra tres sena abba

Raportu Unicef-Oms, metade globu non tenet atzessu a servìtzios sanitàrios sena abba potàbile segura In …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: