Home / Articoli / Incontri e workshop / Si conclude il Family Festival 2018, con cabaret, teatro e conferenze
Unica Radio App

Si conclude il Family Festival 2018, con cabaret, teatro e conferenze

Questo fine settimana si chiude a Cagliari la prima parte del Family Festival, l’appuntamento organizzato dalla compagnia Lucidosottile. Per la quarta edizione sviluppa il tema delle “Donne centrate”.

Il Family Festival si conclude sabato 2 e domenica 3 giugno. Darà spazio al collettivo ucraino delle “Udruga Pariter” e alle conferenze di Franca Errani e di Carla Sale Musio. La scena del Jazzino sarà tutta per Laura Formenti e la sua stand up comedy, che lascerà poi il posto allo spettacolo “Confetti e karaoke”.

Sabato 2 giugno si parte alle 18.30 all’Exart di piazzetta Dettori con l’incontro con una rappresentante del collettivo di donne ucraine “Udruga Pariter”. Associazione per i diritti umani fondata nel 2014, ha partecipato ala campagna globale contro la violenza sulle donne One Billion Rising. Si occupa, inoltre, di educazione nelle scuole attraverso gli strumenti del teatro e delle biblioteche viventi.

L’appuntamento, organizzato in collaborazione con l’associazione Mai Più Sole, sarà condotto dalla giornalista Alessandra Addari.

Al temine del dibattito la serata all’Exart continuerà nel segno della danza, con l’esibizione della classe di milonga dei maestri Valentina Orrù e Roberto Meloni.

Alle 21.00 ci si sposta al Jazzino per lo spettacolo di Laura Formenti “Per puro caso”. Conosciuta al pubblico televisivo anche per la partecipazione ai programmi Colorado Cafè e Copernico, Laura Formenti riflette su alcuni grandi temi del nostro tempo: come si fa a smettere di fare sempre gli stessi errori? Perché esprimiamo opinioni non richieste? Di cosa ci vergogniamo? E infine, se rinascessi la mia vita sarebbe migliore?

Lo spettacolo, scritto dall’attrice con Giuseppe della Misericordia, sarà introdotto da Alessandro Cappai di Stand Up Comedy Sardegna.

La presentazione di due libri e uno spettacolo teatrale chiuderanno domenica 3 giugno la prima parte del Family Festival 2018.

Il via alle 16.00 con “Andrò, gin e… cocktail per essere umani liberi”, una conferenza esperienziale con Franca Errani. Presidente onoraria dell’associazione Voice Dialogue Italia, è dal 1993 la docente storica di riferimento in Italia del Voice Dialogue-Dialogo delle Voci. Questo è stato arricchito con un approccio psico-corporeo di sua creazione, al quale ha dato il nome di BMD-BodyMindDialogue.

Il numero dei partecipanti limitato, è necessaria la prenotazione alla mail lucideprenotazioni@gmail.com.

Si prosegue alle 19.00 con presentazione del libro di Carla Sale Musio “SepAmarsi: linee guida per una separazione consapevole”. L’autrice dialogherà con la giornalista Roberta Celot. Psicologa e la psicoterapeuta, Carla Sale Musio si occupa da oltre trent’anni di terapia infantile, depressione, gestione del lutto e della separazione, attacchi di panico, realizzazione personale, autostima e creatività.

Specializzata con formazione decennale in terapia familiare e in tecniche psicodrammatiche, nel suo libro esplora le problematiche relative alla separazione e le soluzioni che possono rendere questo momento una fase di passaggio importante, profonda e risolutiva lungo il cammino della crescita affettiva e lo sviluppo di una sana capacità di amare.

La prima parte di questa edizione del Family Festival si chiuderà alle 21.00 con lo spettacolo “Confetti e karaoke”

Roberta Lydia De Stefano e Alberto Paradossi sono i protagonisti del testo da loro scritto insieme all’attrice e regista di fama internazionale Monica Nappo, che ne cura la regia. Lo spettacolo è una commedia con due attori, sei personaggi, molti gadgets e dei momenti di sfrenato karaoke. In scena Lidia e Giorgio, ed entrambi hanno un padre e una madre, che sembrano piacersi.

La situazione si complica ancora di più quando arrivano gli amici. Due dichiarazioni di matrimonio, due tentativi di matrimonio, qualche tradimento: “Confetti e karaoke” è una commedia contro il patriarcato, con in scena due attori comici e molto poliedrici.

Scene e costumi di Barbara Bessi, video di Lorenzo Letizia e il suono di Stefano Belloni.

Per info e prenotazioni, lucideprenotazioni@gmail.com

Il Family Festival è sostenuto dalla Fondazione di Sardegna, dall’Assessorato allo Spettacolo della Regione Sardegna, dal Comune di Cagliari. Hanno collaborato, inoltre, la Greatprints di Giorgio Pisu e le associazioni Teatro Dall’ArmadioGiulia GiornalisteArcQueeresima, Mai Più Sole e Tdm2000.

Listen Unica Radio on Spotify

About Jessica Noli

Jessica Noli
Ho la laurea in "Lingue e Comunicazione", conseguita nel 2016. Mi interessa il mondo della comunicazione, a 360 gradi. Mi piacciono gli aeroporti, perché amo viaggiare così come amo tornare a casa; leggere, scrivere; hard rock e heavy metal.

Controlla anche

Emirates cerca personale a Cagliari: selezioni a Ferragosto

La compagnia aerea con base a Dubai prosegue la ricerca di candidati italiani da inserire …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: