Home / Articoli / Teatro / Donne dell’underground al Teatro delle Saline
Unica Radio App
donne dell'underground

Donne dell’underground al Teatro delle Saline

Sabato 19, alle 21, al Teatro delle Saline va in scena l’opera Donne dell’underground di Marta Proietti Orzella.

Mostri maledetti. Donne dell’underground propone una fusione di brevi monologhi brillanti. Piccoli “mostri”, brevi ritratti “maledetti” di donne “al margine”, Donne dell’underground, alla ricerca di una rivincita, personaggi grotteschi e mostruosi, spesso odiosi e insopportabili. Le protagoniste, Marta Proietti e Carla Orrù, dividono la scena con ironia e leggerezza, offrendo agli spettatori un improbabile (ma non troppo!) “spaccato” femminile. I personaggi appartengono a storie che ci fanno sorridere, ma anche riflettere sulla condizione underground della donna. La liberazione da una condizione di sottomissione e di marginalità è l’elemento che accomuna la storia di queste donne alla ricerca di un riscatto personale e sociale. Il ritratto che ne viene fuori è quello di donne vulnerabili e umili, ma non arrendevoli, che si ribellano a una condizione di subordinazione e inferiorità. Il linguaggio è quello tipico della commedia (qua e là si fa uso sapiente della lingua sarda). Le storie sono arricchite da suoni, musiche e immagini che sottolineano le azioni scena.

Il cast. Drammaturgia e regia di Marta Proietti Orzella. Con Marta Proietti Orzella e Carla Orrù

Arte, suoni e passione. Una pluralità di proposte tese a fondere le migliori capacità espressive teatrali. “1 € festival” si è aperto con “L’amante” e “Figure morte” di Lelio Lecis, “40 anni d’autore” con Piero Marras, “C’est la vie!” (Teatro circo Maccus), “Anime perdute” (Compagnia danza estemporada), “Trattato di economia” (Compagnia Aldes) e ora “Angeli” (Figli d’arte Medas) e “Donne dell’underground” (Maria Proietti Orzella)”. A seguire, “Dialoghi con Trilussa” (Teatro Potlach), “Chiedi chi era Francesco” (Teatri di vita), “Miseria e nobiltà” (Teatro Sassari) e “Mezzanotte per amar” (Teatro scientifico Verona). La Compagnia Akròama ringrazia il ministero per i beni e le attività culturali turistiche alla Regione Sardegna, il Comune di Cagliari e la Fondazione di Sardegna.

Francesco Renga Tour 2019

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Creuza de Mà, nel weekend la II parte del festival

A Cagliari masterclass, incontri, proiezioni di film e documentari per la seconda parte del festival …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: