Home / Articoli / Altro / Capodarco- l’Altro Festival- l’Anello Debole
Unica Radio App

Capodarco- l’Altro Festival- l’Anello Debole

L’anello debole è il riconoscimento assegnato dalla Comunità di Capodarco ai migliori video e audio.

E’ stato pubblicato il bando della XII edizione de L’Anello debole. C’è tempo fino al 9 aprile 2018 per inviare le opere. Si tratta di un premio internazionale riconosciuto dalla Comunità di Capodarco ai migliori video e audio cortometraggi, giornalistici o di finzione, aventi un forte contenuto sociale e/o ambientale.

Le sezioni in concorso sono quattro e  non dovranno superare la durata di 25 minuti e  i video cortissimi di 3 minuti. A queste sezioni si aggiunge anche il premio speciale assegnato dall’agenzia giornalistica Redattore sociale al migliore web-doc; documentario concepito e realizzato per internet , volto alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica su temi sociali e ambientali.

I materiali inviati verranno valutati da una giuria di qualità, scelta dalla Comunità di Capodarco, e presieduta dal giornalista Giancarlo Santalmassi e composta da una ventina di esperti. Direttore artistico del premio dal 2014 l’autore e conduttore Andrea Pellizzari. L’organizzazione è a cura di Redattore sociale.

Tra i progetti preselezionati saranno scelti quindi i finalisti di ogni categoria in concorso. Il premio L’anello debole verrà assegnato durante il Capodarco l’Altro Festival, che si svolgerà  dal 21 al 24 giugno 2018 nella terrazza della Comunità di Capodarco di Fermo (Marche). Tra proiezioni di film, documentari e cortometraggi, ci saranno anche degli incontri con registi, attori e autori delle opere finaliste. Ad accompagnare l’evento,  delle degustazioni di bontà enogastronomiche locali e un piacevole  concerto finale a conclusione della serata.

Il concorso

Il concorso è nato già  nel 2005 da un’idea di Santalmassi e si è distinto fin dalla prima edizione per l’originalità e la qualità tecnica dei video e degli audio brevi, diventando una delle più importanti manifestazioni italiane nel suo genere. Le prime 11 edizioni hanno avuto 1.830 opere partecipanti. Tra i partecipanti, giornalisti di tutte le testate televisive e radiofoniche nazionali insieme al meglio dei giovani audio e videomaker indipendenti dall’Italia e da una quindicina di paesi esteri.

Le quattro sezioni in concorso:

  • Audio cortometraggi
  • video cortometraggi della realtà
  • video cortometraggi di fiction
  • video cortissimi
Francesco Renga Tour 2019

About Angelica La Sala

Angelica La Sala
Angelica La Sala produttore cinematografico, amante dell'arte e appassionata di tutti i mezzi di comunicazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: